ITALIA, Inginocchiarsi o no? Parla Bonucci

La scelta della nazionale italiana sull’inginocchiarsi o meno. Intanto, Leonardo Bonucci rimanda tutto ai “supplementari”

LA SCELTA – Come riporta il “Corriere della Sera“, l’Italia dovrà prendere una decisione per la gara contro l’Austria, valida per gli ottavi di finale di Euro2020. Il vicecapitano afferma: “Quando torniamo in hotel decidiamo tutti assieme, con una riunione, cosa fare come squadra. Una cosa che avremmo dovuto fare anche prima del Galles. Se verrà inoltrata la richiesta ne parleremo, se ci sarà la voglia e l’idea di fare un gesto contro il razzismo“. Ricordiamo che nella gara contro il Galles, solo cinque giocatori su undici si sono inginocchiati (Toloi, Belotti, Pessina, Emerson Palmieri e Bernardeschi), ma nessuno di loro scenderà in campo questa sera. L’arbitro Taylor che dirigerà il match, non è stato avvertito formalmente e non può fischiare prima del calcio d’inizio. D’altra parte, neanche l’Austria ha inoltrato la domanda, come confermato dalla Federcalcio di Vienna. Al momento quindi, dipenderà solo dalla libera scelta dei singoli calciatori.

About Redazione

Leggi anche

DE ZERBI: “Chiellini merita il Pallone d’oro per lo spirito che ha messo all’Europeo”

Il ricordo della notte di Wembley è ancora nitido. E può regalare il premio individuale …