JACOBELLI: “Allegri già in discussione, è ora che tutti si diano una mossa”

Il commento dell’opinionista nelle colonne del ‘Corriere dello Sport’

IN DISCUSSIONE – La sconfitta rovinosa della Continassa contro l’Atletico Madrid ha aperto un vaso di Pandora per la Juventus, la quale non può permettersi questi strafalcioni tra 6 giorni contro il Sassuolo all’esordio in campionato. Sulle colonne del ‘Corriere dello Sport‘, l’ex direttore di ‘TuttosportXavier Jacobelli ha espresso il suo parere in merito al momento bianconero:

Nel corso di 52 minuti, Morata ha siglato 3 gol, ovvero un terzo di quanti ne ha segnati lo scorso anno in 35 presenze. Chi ha sbagliato, Allegri? Il problema per l’allenatore è un altro, anzi ben altri. Il primo suona come attenuante e sono le assenze per il debutto col Sassuolo: Szczesny, Pogba, McKennie, Kean, Rabiot, Kaio Jorge, Chiesa. Il secondo è la condizione atletica generale. Di certo non si può valutare il 9 agosto, ma gli uomini di Simeone correvano il doppio rispetto ai bianconeri. I ‘colchoneros’ si sono ritrovati il 7 luglio, mentre la Juve l’11: possibile che solo 4 giorni abbiano potuto fare tutta questa differenza? Il terzo è l’atteggiamento psicologico, inopinatamente arrendevole alle folate degli spagnoli, i quali non considerano amichevole nemmeno la partitella in allenamento. Il quarto è la qualità del gioco, viziata dalla mancanza di un terzino sinistro che risulti più efficace di Pellegrini ed Alex Sandro, la mancanza di un vice-Vlahovic e la lunga assenza di Pogba che, a detta di Allegri, ‘ha lasciato a piedi la Juve’. A sei giorni dall’inizio della Serie A, la Juve vive il malcontento di agosto e Allegri è già in discussione. Elkann è stato perentorio: ‘voglio una squadra all’altezza del passato’. Se la Juve ha il ‘dovere di vincere lo scudetto’, è il caso che alla Continassa tutti si diano una mossa.

About Redazione

Leggi anche

RIENTRO CHIESA, Arriverà il giorno X: “Sarà il suo test per tornare in campo”

L’ex viola è tornato per la prima volta ad allenarsi in gruppo. TORINO – Federico …