JMEDICAL, Tutti gli aggiornamenti! Esiti esami Dybala e McKennie!

JUVENTUS- Lunedì trafficato in quel del JMediacal. Che sia per infortunio o che sia un nuovo colpo di mercato, nella struttura medica bianconera c’è stato un grande traffico di giocatori che andavano e venivano.

Ripercorriamo insieme la giornata di fuoco vissuta al JMedical:

NICOLO’ ROVELLA- Iniziamo dalle note liete. Questa mattina alla struttura bianconera c’era Nicolò Rovella. Il centrocampista classe 2001 ha svolto le visite mediche di rito prima del passaggio ufficiale dal Genoa alla Juventus.

Il calciatore rimarrà nel capoluogo ligure fino al termine della stagione in prestito, e forse anche la prossima annata. Trattativa da 10 milioni più bonus vari.

MANOLO PORTANOVA- Parallelamente all’arrivo in bianconero di Rovella, c’è chi sta per percorrere la strada inversa. Infatti Manolo Portanova lascerà la Juventus per accasarsi al Genoa.

Questa mattina al JMedical, anche Portanova ha sostenuto le visite mediche per il suo trasferimento.

ABDOULAYE DABO- Sempre in mattinata si è visto un volto nuovo al JMedical, quello di Abdoulaye Dabo. Neo acquisto per l’Under23 e in ottica prima squadra, prelevato dal Nantes B.

Il francese arriva in bianconero con prestito con diritto di riscatto. Profilo interessante, mediano atletico e dinamico.

MCKENNIE– Uno dei primi a presentarsi alla struttura questa mattina è stato Weston McKennie. Ieri, al 18° minuto del primo tempo, ha lasciato il campo per un infortunio muscolare.

Di poco fa sono gli esiti degli esami d’accertamento svolti sull’americano. Fortunatamente per Pirlo e la Juve, sono escluse lesioni. Quindi le condizioni verranno monitorate giorno per giorno. Ottimismo per il suo recupero in ottica Inter.

CHIESA– Altro acciaccato della sfida agli emiliani di ieri sera è Federico Chiesa. Duro colpo alla caviglia in occasione del cartellino rosso ad Obiang.

Anche lui si è presentato al JMedical per gli accertamenti del caso. Anche per lui buone notizie e sospiro di sollievo. Escluse anche per lui lesioni, quindi come per McKennie, si valuteranno giorno per giorno le sue condizioni. Evitato il rischio di uno stop lungo anche per Chiesa.

DYBALA- Infine Paulo Dybala. Il giocatore che più di tutti destava preoccupazione. Questa mattina è arrivato alla struttura zoppicando, dopo che ieri sera aveva anche lui lasciato il campo nel primo tempo.

Purtroppo per l’argentino le notizie non sono positive. La contusione al ginocchio lo terrà fuori per almeno 15/20 giorni.

Questo il comunicato bianconero:

Questa mattina Paulo Dybala è stato sottoposto presso il J|medical ad approfondimenti diagnostici che hanno evidenziato una lesione di basso grado del legamento collaterale mediale del ginocchio sinistro con tempi di recupero di circa 15/20 gg.

About Redazione

Leggi anche

MCKENNIE, 90′ in campo con gli USA. Ci sarà con la Roma?

Allegri fa la conta dei presenti in vista del match con la Roma. L’americano tornerà …