JUVE, Assegno De Sciglio: riscatto del Lione o Premier per il terzino

Nel frattempo Frederiksen si esalta in Austria

TORINO – Tempo di grandi ritorni in casa Juventus e non solo in panchina. Come rende noto l’edizione odierna di Tuttosport, faranno rientreranno a Torino, anche se in modo frontale, tutti i giocatori bianconeri in prestito in altri club. O per lo meno, lo farà la maggior parte di loro, perché per alcuni è prevista un’altra stagione in prestito. Come per Romero all’AtalantaMandragora al Torino. E’ già certo l’esercizio del diritto di riscatto del difensore da parte dei nerazzurri e molto probabile quello del centrocampista da parte dei granata. Mattia De Sciglio, reduce da un’annata molto positiva a Lione, con ogni probabilità verrà riscattato. E nelle casse bianconere entreranno quindi almeno 7 milioni. L’estremo difensore Mattia Perin potrebbe invece essere acquistato a titolo definitivo dal Genoa. I rapporti tra il grifone e la Vecchia Signora sono più che ottimi. A Genova sempre in prestito ci sono anche Pellegrini e Pjaca ed è più che probabile che restino in Liguria anche il prossimo anno.

PLUSVALENZA FREDERIKSEN – Danese, classe 2000 e mancino di piede. Da quando la scorsa estate la Juventus lo ha girato in prestito Wsg Tirol, proprietà della Swaroski e da tempo in ottimi rapporti con la società bianconera, è esploso. 18 gol in 31 presenze, numeri da autentico predestinato. Che gli hanno valso l’interesse da parte di vari club tra cui Rapid Vienna, Augusta e Wolfsburg. Probabili nuovi prestiti, invece, per i suoi ex compagni di Under 23. Come Olivieri, Tourè, Wesley e Caviglia. Quest’ultimo  reduce dalla rottura del crociato del ginocchio sinistro, rientrerà dal Parma ed è nel mirino del Pisa, dove il nuovo ds Claudio Chiellini lo conosce più che bene.

About Redazione

Leggi anche

TUTTOSPORT, Juve-Paratici, che incroci

Ufficializzato Paratici al Tottenham, occhio agli intrighi del mercato. Gli Spurs hanno alcuni obiettivi in …

COMMENTA