JUVE, Bentancur è calato nelle gerarchie

L’uruguagio sta pagando un momento di forma non brillante e la contemporanea ascesa di Mckennie

CALO – Nel 2017, fu proprio Massimiliano Allegri a lanciare un giovanissimo Bentancur, arrivato dal Boca Juniors. 4 anni dopo, dopo tre cambi di guida tecnica che forse hanno penalizzato proprio il centrocampista più di altri, il tecnico toscano si è ritrovato un giocatore che pare involuto, anche se le intenzioni sembrano quelle di volerlo aspettare. Il classe ’97 è distante da quello che Allegri aveva lasciato nel 2019, sia dal punto di vista fisico che mentale. Nonostante un inizio che lo vedeva titolare praticamente sempre, nelle ultime uscite ha ceduto il posto a Mckennie, che si sta rivelando arma letale per la Juventus. Dopo l’esclusione con la Fiorentina, Allegri ha commentato dicendo che era un po’ affaticato e che avesse quindi bisogno di recuperare, la sensazione è che, per il classe ’97, ci sia una salita da percorrere per riguadagnarsi la titolarità. A riportarlo, è la Gazzetta dello Sport.

About Redazione

Leggi anche

POSTPARTITA, Allegri: “Felice per questa vittoria. Dybala non ha nulla”

Le parole del tacnico bianconero nel postpartita di Juventus-Malmoe. DICHIARAZIONI – La Juventus vince contro …