JUVE-CAGLIARI, Verso una difesa inedita

La sfida di sabato 21 contro il Cagliari ha il sapore di test probante per saggiare quanto sia effettivamente lunga e valida la rosa bianconera. Le defezioni di capitan Chiellini e di Leonardo Bonucci mettono Pirlo di fronte alla scelta quasi obbligata di schierare una coppia di centrali inedita, la doppia D di De Ligt e Demiral.

DIFESA IN RODAGGIO-La retroguardia bianconera della Juventus di Andrea Pirlo è la seconda miglior difesa del torneo con sei reti incassate in sette partite. I continui infortuni hanno però costretto il tecnico ad inventare un reparto sempre nuovo, che solo nella gara con la Sampdoria ha saputo mantenere la porta inviolata. Poi ha sempre concesso almeno una rete agli avversari. L’ultima quella di Caicedo nella gara dell’Olimpico. Contro il Cagliari urge, dunque, blindare la difesa per garantire equilibrio ed irrorare sicurezza a tutta la squadra.

Largo ai giovani, dunque. Sulle spalle larghe di De Ligt e Demiral la responsabilità di non far rimpiangere i fasti del passato. E chissà che i prossimi impegni e le contestuali assenze dei leader storici della difesa possano determinare il naturale cambio nelle gerarchie bianconere. De Ligt e Demiral, 43 anni in due, mai insieme in campo dal primo minuto. Ma con la sensazione che di partite insieme ne giocheranno tante.

About Redazione

Leggi anche

DE ZERBI: “Dispiace non potermi confrontare con Allegri e Mourinho. Vedere Locatelli e Berardi in Nazionale mi dà grande soddisfazione”

Le dichiarazioni dell’ex tecnico del Sassuolo al Corriere dello Sport. IL COMMENTO – Roberto De …