JUVE, Centrocampo homemade

Miretti e Fagioli sono due talenti sbocciati dal vivaio bianconero che hanno un futuro radioso dalla loro parte

MADE IN JUVE – Una delle note più liete della stagione bianconera, è senza dubbio, l’ascesa di Fabio Miretti. Il giovane piemontese, ormai ex presenza fissa dell’Under23, è diventato nelle ultime settimane un punto fermo del centrocampo bianconero, tanto da rilanciare la sua candidatura anche in vista della finale di Coppa Italia. Prodotto del vivaio bianconero, Miretti sta ripercorrendo le tappe percorse da un altro talento bianconero, Nicolò Fagioli, che proprio in questi giorni, ha festeggiato la promozione della Cremonese in Serie A. Entrambi giovani, in rampa di lancio e ricchi di talento: l’obbiettivo è quello di vederli presto e insieme come perni titolari del centrocampo della Juventus. Secondo Tuttosport, è possibile che ci sia spazio solo per uno dei due nella prossima stagione. La Cremonese si terrebbe volentieri Fagioli, in vista del campionato di Serie A e questo permetterebbe al ragazzo autore di un ottimo campionato di Serie B, di fare un ulteriore e significativo step di crescita. Anche per Miretti le offerte non mancano, ma le decisioni verranno prese solo dopo la finale di Coppa Italia che sancirà il fischio finale sulla stagione bianconera.

About Redazione

Leggi anche

AG. KOULIBALY: “Nessuna trattativa con altri club. Aspetto il Napoli per definire il suo futuro”

Le sue parole spengono le momentanee voci di mercato CONCISO. Il Corriere dello Sport riporta …