JUVE-FIORENTINA, Destini incrociati

Quella che va da Firenze a Torino è una sorta di via della Seta in cui transitano tanti campioni. L’ultimo in ordine di tempo è stato Federico Chiesa, l’affare più importante dello scorso mercato dei bianconeri.

INTRECCIO – Tanto odiata dai tifosi quanti ambita dai calciatori. La Juventus è da sempre una delle mete predilette dai viola in uscita. Ogni storia è a sé, ma il finale è sempre fatto di tradimento e infamia secondo gli ultrà della Fiorentina. Come riporta Carlo Laudisa in un articolo sulla Gazzetta dello Sport, l’ultimo in ordine di tempo ad essere apostrofato come ‘gobbo’ è stato Dusan Vlahovic. Nonostante il giocatore sia soltanto un obiettivo di mercato per i bianconeri l’ambiente si è ormai rivoltato contro di lui, reo di non aver accettato il rinnovo che la società aveva messo sul piatto. Affari al veleno quelli fra le due squadre, che hanno dei precedenti storici di rilievo: Sergio Cervato, che arriva a Torino nel 1959 per 50 milioni di lire, Felipe Melo, Federico Bernardeschi, il suddetto Federico Chiesa e soprattutto Roberto Baggio. Quello relativo al trasferimento del Divin Codino è diventato un caso storico. Per bloccare il suo passaggio alla Juventus i tifosi viola sono scesi in piazza Savonarola seminando il panico. Tra feriti e arresti l’affaire si è concluso comunque con la cessione del talento di Caldogno. Il mercato di gennaio dirà se questa storia avrà un seguito con Vlahovic o rimarrà per il momento ferma al capitolo Chiesa.

About Redazione

Leggi anche

GAFFE REPORT, La reazione dei social

La trasmissione di Rai 3 dedicherà questa sera una puntata alle indagini della Procura di …