JUVE, Gli addii di Bernardeschi e Brunori

Non solo mercato in entrata, ma anche di uscita per la società bianconera

ADDII – Come riporta il “Corriere dello Sport“, la Juventus lavora anche in uscita, oltre che in entrata. Difatti, proprio nella giornata di ieri sono andati in scena due dei primi addii in maglia bianconera: quello di Federico Bernardeschi e Matteo Brunori. Il primo, cinque anni passati a Torino, saluta a zero la Vecchia Signora per sposare la causa del Toronto. L’attaccante italiano saluta così la Juventus e i propri tifosi: “Si è concluso un percorso di vita. Questa città, questi colori, hanno accompagnato il mio percorso di atleta, di uomo e di padre! Un viaggio durato cinque anni fatto di indimenticabili vittorie e dolorose sconfitte, che si conclude con la consapevolezza di scegliere il cambiamento come momento di evoluzione professionale e personale. Le critiche sono state uno stimolo, gli applausi un orgoglio! Lascio Torino, la mia casa. Lascio la Juventus, una famiglia. Con gratitudine e rispetto“. Il secondo, invece, passa a titolo definitivo al Palermo per una cifra intorno ai 4 milioni, bonus compresi.

About Redazione

Leggi anche

SPORTMEDIASET, Depay si avvicina alla Juve. Pronto un biennale da 6 milioni

La squadra catalana ha fretta di chiudere per liberare lo spazio economico necessario per la …