JUVE, I bianconeri impegnati in nazionale

Massimiliano Allegri riprenderà i lavori dopo i giorni di riposo in una Continassa pressoché vuota: i giocatori assenti saranno diciassette.

ESODO – La sosta per le nazionali ha fatto registrare un vero e proprio esodo in casa Juventus: i giocatori impegnati sono ben 17. Le qualificazioni ai prossimi Mondiali in Qatar sono ormai in via di definizione e i CT non lesinano le convocazioni, soprattutto in virtù degli infortuni all’ordine del giorno, come quelli di Zaniolo e Pellegrini nel gruppo azzurro. A proposito di Italia, Roberto Mancini ha convocato i cinque campioni d’Europa: Chiellini, Bonucci, Chiesa, Locatelli e Bernardeschi. La Nazionale affronterà il 12 novembre la Svizzera e il 15 l’Irlanda del Nord. Ovviamente – come riporta Tuttosport – ci sono anche altri calciatori della Juve impegnati nel discorso qualificazione, come Kulusevski e Morata che si affronteranno il 14 novembre. Gli altri appuntamenti per i due sono: la sfida contro la Georgia dell’11 novembre per lo svedese e quella contro contro la Grecia, nello stesso giorno, per lo spagnolo. Szczęsny con la sua Polonia affronterà Andorra il 12 novembre e l’Ungheria il 15, mentre la Francia di Adrien Rabiot sarà in campo il 13 e il 16, rispettivamente contro Kazakhstan e Finlandia. Per l’Olanda di de Ligt ci sarà da battagliare con Montenegro (13) e Norvegia (16), e negli stessi giorni il Galles di Ramsey se la vedrà con Bielorussia e Belgio. Spostando il focus oltreoceano: Danilo, Alex Sandro e l’eroe dell’ultima sfida di campionato, Juan Cuadrado, si affronteranno in uno spettacolare Brasile-Colombia. A pochi giorni di distanza i verdeoro si ritroveranno a giocare contro l’Argentina di Paulo Dybala. A sua volta, la Selección affronterà l’Uruguay di Rodrigo Bentancur il 12 novembre. Infine Wes Mckennie, impegnato con la sua nazionale il 12 contro il Messico ed il 16 contro la Giamaica. Alla ripresa dei lavori Allegri si ritroverà a lavorare con pochissimi giocatori e dovrà preparare sfide importanti, come quelle di campionato contro Lazio e Atalanta.

About Redazione

Leggi anche

INCHIESTA JUVE, Indagine: non è stato un fulmine a ciel sereno

L’inchiesta che in queste ore sta sconvolgendo l’ambiente bianconero non è arrivata così all’improvviso. PREVEDIBILE …