JUVE-INTER, Chi si ferma è perduto

Il Derby d’Italia torna ad essere una sfida decisiva per il titolo

RIVALITA’ – Inizia la marcia d’avvicinamento al Derby d’Italia che andrà in scena allo Stadium domenica prossima alle 20e45, per la prima volta al 100% della capienza da due anni a questa parte. Una sfida che è ricca di significati, dettata dalla rivalità dalle due big del nostro calcio che si sfidano per rientrare nella lotta scudetto. Vincere per annullare le speranze degli acerrimi rivali: è questo il mantra di Tuttosport che fa da cornice alla sfida. La Juventus, in caso di 3 punti potrebbe provvisoriamente scavalcare i nerazzurri in classifica al terzo posto e regalarsi una debole speranza per rientrare nella volata finale che assegnerà lo scudetto. I nerazzurri cercano il riscatto dopo un momento buio, con 14 punti raccolti in ben 10 giornate. Una vittoria dell’Inter significherebbe un rilancio con motivazioni importanti per insidiare il titolo ai cugini rossoneri. Un match ricco di significati anche per la questione Dybala che l’Inter vorrebbe tesserare e che spesso e volentieri ha colpito i nerazzurri e anche per Marotta che ha costruito la grande Juve e oggi ha rilanciato l’Inter tra le grandi del calcio italiano. Una grande partita, attesa da tutti che segnerà il destino delle ambizioni delle due squadre nel finale di stagione.

About Redazione

Leggi anche

TARDELLI sicuro: “Dybala ha chiesto cifre che la Juve non poteva sostenere”

Le dichiarazioni dell’ex bianconero a La Gazzetta dello Sport. IL PUNTO – La stagione appena …