LIVE MBN, Juve-Inter 0-1. Rivivi con noi le emozioni del match

TABELLINO: 45+5 rig. Calhanoglu (I)

AMMONITI : 2′ Lautaro Martinez (I), 15′ Rabiot (J), 26′ Locatelli (J), 44 Morata (J), 48 Skriniar (I), Cuadrado (J). 74′ Perisic (I), 76′ Calhanoglu (I)

FINE PARTITA – Una buona Juve subisce il ko che la allontana definitivamente dalla rincorsa al primo posto. L’Inter espugna lo Stadium con una partita di sacrificio premiata dal rigore realizzato di Calhanoglu allo scadere del primo tempo. La Juventus ha fatto la partita ma non ha trovato la via del gol, stavolta il corto muso sorride ai nerazzurri che si rilanciano in classifica.

90′ +6: Triplice fischio dell’arbitro: l’Inter interrompe l’imbattibilità bianconera. Decide il rigore di Calhanoglu allo scadere del primo tempo.

90’+5: Altro contatto nell’area nerazzurra, con Darmian che colpisce sul volto De Ligt, ma non ci sono gli estremi per il rigore.

90’+4 – Proteste del pubblico per una trattenuta su Vlahovic in area di rigore: l’arbitro lascia giocare.

90’+2 – Ultimi assalti della partita con l’Inter rintanata sulla propria trequarti.

90′ – Entra in campo Gosens che rileva Dzeko mentre vengono segnalati 5 minuti di recupero.

90′ – Punizione di Dybala che supera la barriera ma non trova lo specchio.

88′ – Bernardeschi bravo a sterzare su Gagliardini poi subisce la carica di Vidal che è fallosa, punizione sui 23m per il mancino di Dybala

87′ – Inter rintanata dietro, la Juve cerca il pertugio giusto con l’inerzia dei neoentrati

85′ – Dybala cerca lo spunto e supera Bastoni ma Perisic raddoppia e si rifugia in corner.

84′ – Ultimi cambi del match: dentro Bernardeschi e Arthur, fuori Cuadrado e Rabiot. Il francese abbandona il campo tra gli applausi dello Stadium.

81′ – Occasione per Correa che calcia alle stelle. Altro recupero stavolta di Darmian che serve Correa al limite dell’area….conclusione di prima alta dell’ex attaccante della Lazio.

80′ – 10 minuti alla fine e l’Inter prova ad affacciarsi nella metà campo bianconera con il cronometro che gioca a suo favore.

79′ – Errore di De Ligt che perde il contrasto con Correa, che serve Barella che appoggia proprio per Vidal che perde il tempo. Occasione sfumata per i nerazzurri.

77′ – Doppio cambio nell’Inter: fuori Calhanoglu e Brozovic, dentro Gagliardini e Vidal fischiato dai suoi ex tifosi

75′ – Ammonito Calhanoglu! Si è riaccesa l’intensità della partita. Intervento falloso del turco che stende nuovamente Dybala e finisce tra i cattivi del match

74′ – Ammonito Perisic che blocca una ripartenza pericolosa. Giallo inevitabile per il croato che blocca con le cattive Dybala e rimedia il giallo.

73′ – PALO DI ZAKARIA! Grandissima percussione dello svizzero che con una falcata impressionante arriva al limite dell’area e calcia forte, bravissimo Handanovic a deviare sul palo la conclusione del centrocampista bianconero

72′ – Doppio cambio nella Juve: escono Alex Sandro e Morata per Kean e De Sciglio. Pesa sulla prestazione dello spagnolo l’episodio che sta decidendo la partita con il fallo su Dumfries.

70′ – Gioco fermo per uno scontro di gioco nell’area nerazzurra: Allegri prepara altri cambi con Kean e De Sciglio pronti ad entrare in campo.

69′ – La Juve spinge e prova a schiacciare l’Inter nella propria area. Molto difensiva la prestazione dei nerazzurri fin qui.

67′ – Bastoni nuovamente distratto si fa rubare il tempo da Cuadrado che serve Morata. Ma l’arbitro ferma il gioco perché il pallone aveva superato la linea di fondo e comanda il rinvio per Samir Handanovic.

65′ – L’Inter fa girare palla e sfrutta l’ampiezza. Ma la Juve si è resa molto pericolosa in due frangenti in questi primi 20 minuti della ripresa.

62′ – Vlahovic a un passo dal pareggio! Grande girata del serbo che fa un gran movimento spalle alla porta, riesce a girarsi e a concludere con il destro ma il pallone finisce alto di poco. Bella chance creata dal nulla dal bomber bianconero.

60′ – Gioco molto spezzettato in questi primi 15 minuti della ripresa con l’arbitro chiamato agli straordinari per i numerosi interventi fallosi

58′ – Doppio cambio per l’Inter: fuori Dumfries e Lautaro, dentro Darmian e Correa. Inzaghi toglie l’argentino già ammonito e si copre inserendo Darmian più difensivo rispetto a Dumfries, protagonista del match.

56′ – CLAMOROSA OCCASIONE JUVE! Perisic salva il risultato chiudendo una percussione in area di rigore di Dybala che stava entrando nell’area piccola.

55′ – Punizione confermata: tiro di Dybala sulla barriera e l’Inter allontana il pericolo sugli sviluppi del corner.

54′ – Var in azione! Il contatto potrebbe essere avvenuto in area di rigore.

53′ – Punizione guadagnata di Zakaria bravo a mettersi davanti a Bastoni che lo carica con troppa foga. Punizione dal limite dell’area per la Juventus.

51′ – Disimpegno sbagliato dell’Inter: Handanovic sbaglia l’appoggio, recupero alto della Juve con Dybala che mette al centro ma Brozovic allontana il pericolo.

50′ – Szczesny smanaccia con i pungi un traversone teso di Perisic. Palla che finisce in rimessa laterale, ritmi non altissimi fin qui.

49′ – Tiro dalla distanza dalla Dybala, palla larga: tentativo di alleggerimento dell’argentino.

47′ – Cuadrado ancora tra i migliori. Il colombiano si guadagna una punizione sulla trequarti.

46′ – Errore di Vlahovic che non controlla un pallone invitante di Cuadrado e fa sfumare una ghiotta occasione.

SI RIPARTE – Squadre in campo: non ci sono cambi. Juve chiamata a rimontare lo svantaggio.

FINE PRIMO TEMPO: Inter in vantaggio per il rigore realizzato da Calhanoglu. Grande caos in occasione del vantaggio nerazzurro con Szczesny che aveva neutralizzato la conclusione del turco ma l’arbitro ha fatto ripetere e l’ex Milan ha sbloccato il risultato proprio nel recupero del primo tempo. Juve che aveva iniziato molto bene il match ma non ha trovato il vantaggio, nerazzurri sornioni abili a sbloccare il risultato al tramonto della prima frazione.

45’+7 – Vlahovic in diagonale non trova la porta. Bel velo di Morata per la conclusione del serbo che finisce sul fondo.

45’+5 – INTER IN VANTAGGIO: Calhanoglu non cambia l’angolo ma stavolta trafigge Szczesny, intanto giallo per Cuadrado e Skriniar per le proteste precedentei.

45’+4 – Ancora Calhanoglu dal dischetto

45’+3 – Rigore da ripetere, De Ligt è entrato in area

45’+2 – Gioco fermo: si accendono gli animi….

45’+1 – SZCZESNY PARA!!!!! Poi la mischia in area col pallone che finisce in rete ma l’arbitro ferma il gioco

45′ – CALCIO DI RIGORE PER L’INTER: Fallo di Alex Sandro su Dumfries e giallo per il brasiliano

44′ – Var in azione: possibile episodio da rigore con l’arbitro che va a rivedere le immagini per possibile fallo di Alex Sandro su Dumfires

43′ – Dumfries va già dentro l’area di rigore sul contrasto con Alex Sandro: episodio dubbio in area di rigore bianconera.

41′ – Bel disimpegno di Dumfries che prima recupera palla su Morata poi parte e salta due uomini prima di essere steso da Alex Sandro irregolarmente.

40′ – Morata e Cuadrado tra i migliori in campo, nell’Inter pochi squilli in zona offensiva.

38′ – Si alza il pressing dei nerazzurri che provano a guadagnare campo ma l’Inter fin qui non si è resa quasi mai pericolosa

37′ – L‘Inter prova ad uscire dal guscio con il giro palla. Le squadre stanno tirando un po’ il fiato…

36′ – 10 minuti alla fine del primo tempo e il risultato non si sblocca con la Juve che si è giocata il primo cambio col ritorno in campo di Denis Zakaria

33′ – Locatelli si ferma. Il calciatore bianconero non riesce a continuare e si accascia in mezzo al campo. Pronto Zakaria.

31′ – Ci prova l’Inter: percussione di Calhanoglu che entra dentro l’area e calcia da buona posizione ma trova il corpo di Danilo!

29′ – Occasione Juve! Bastoni si perde Cuadrado: il colombiano scarica in mezzo per la corrente Morata che calcia con violenza e trova una respinta. Lo spagnolo calcia ancora ma Handanovic raccoglie il pallone!

28′ – Dybala calcia debolmente verso Handanovic. Brozovic perde l’equilibrio e la Joya punta la porta ma calcia debolmente nello specchio: para Handanovic.

27′ – AMMONITO LOCATELLI. Intervento in ritardo di Locatelli che colpisce sul corpo D’ambrosio e si prende il giallo.

26′ – Le squadre rifiatano dopo 20 minuti ad altissima intensità

24′ – Intervento dubbio a metà campo con Lautaro che colpisce Chiellini in leggero ritardo. Proteste bianconere perché Lautaro è ammonito e ha rischiato il secondo giallo: nulla di grave per il capitano bianconero.

22′ – La Juventus spinge e vuole il vantaggio con l’Inter che prova a ripartire in contropiede

20′ – Cuadrado cerca in verticale Vlahovic che attacca la profondità ma Handanovic esce e allontana in uscita.

19′ – Ritmi altissimi con le squadre che non rifiatano e commettono qualche errore dovuto all’eccessiva foga.

15′ – Ci prova Morata! Colpo di testa da posizione defilata che scivola sul fondo ma l’attaccante spagnolo è molto vivo e Dumfries fa fatica a tenerlo.

14′ – AMMONITO RABIOT. Cuadrado scalda i pugni di Handanovic con un tiro dalla distanza. Il portiere nerazzurro respinge con i guanti e sulla respinta Rabiot si prende il giallo per un intervento in ritardo su Barella.

12′ – Locatelli non si è ripreso dal colpo subito al volto. Si scalda Arthur perché l’ex Sassuolo ha problemi di vista.

10′ – Dybala da lontanissimo!!!!!! Grandissimo tiro ad effetto della Joya che sfiora l’incrocio con Handanovic che lacontrolla con lo sguardo. Palla fuori di poco!

9′ – TRAVERSA della Juve!!! Ribaltamento di fronte: Cuadrado mette un cross teso in mezzo, il pallone si impenna con Handanovic che interviene con indecisione sul pallone e la palla si impenna e nella mischia Chiellini sfiora la palla che colpisce la traversa. Brivido per i nerazzurri!

8′ – Occasione Inter! Colpo di testa di Skriniar sugli sviluppi del corner intercettato da Szczesny ma l’arbitro interrompe il gioco perché il pallone era uscito fuori dal campo durante la battuta del corner

7′ – Si vede l’Inter che costruisce sulla fascia destra con D’ambrosio che arriva sul fondo chiuso da Rabiot in corner.

5′ – Ritmi alti con i bianconeri che hanno approcciato bene il match.

4′ – Ancora Juventus, altra conclusione di Morata di testa che finisce sul fondo servito da Dybala: la Juve spinge!

2′ – AMMONITO LAUTARO: Gamba alta di Lautaro Martinez che colpisce sul volto Locatelli. L’arbitro ammonisce subito l’attaccante argentino che ha alzato il piede in maniera eccessiva con il calciatore della nazionale che è rimasto a terra.

1′ – Vlahovic ci prova subito! Danilo in verticale trova Vlahovic che si muove alle spalle della difesa e calcia in diagonale. Para Handanovic ma il primo tiro è della Juve!

SI PARTE – Tutto pronto allo Stadium dopo un momento di sensibilità stupendo. Inizia il match!

SOLIDARIETA’ – Momento emozionante prima del fischio d’inizio con i 22 protagonisti in campo abbracciati mentre suonano le note di “Imagine” cantate da due cantanti di nazionalità ucraina

LO STADIUM – Ecco il calore dello Stadium!

TIFOSI SPECIALI – Il grande ritorno di Carlitos Tevez allo Stadium: una spinta in più per i ragazzi che sono in campo.

COREOGRAFIA – Il clima è elettrico allo Stadium! Lo stadio è caldissimo e la coreografia dei tifosi scalda l’ambiente: le squadre sono nel tunnel. Si parte col Derby d’Italia che vale una stagione!

PREPARTITA – Le parole di Pavel Nedved pochi minuti prima del fischio d’inizio:

FOCUS – Arrivano le prime dichiarazioni dei bianconeri, con le parole di De Ligt:

PREPARTITA – Le parole di Dzeko a pochi minuti dal fischio d’inizio del match!

RISCALDAMENTO – Inizia il riscaldamento delle squadre e lo Stadium trema di entusiasmo. Ecco l’ingresso in campo dei bianconeri!

LE SCELTE DI INZAGHI – La formazione dell’Inter:

LE SCELTE DI ALLEGRI – Juventus offensiva con un 4-2-3-1 composto da Morata, Vlahovic e Dybala. Chiellini torna titolare e si rivede Alex Sandro!

CAMPO – I bianconeri sono arrivati allo Stadium! L’arrivo dei ragazzi allo Stadium:

CONTO ALLA ROVESCIA – Attesa spasmodica per il Derby d’Italia! La vittoria del Napoli a Bergamo aggiunge pressione alle due squadre in ottica della lotta Scudetto mentre mette un po’ più al riparo i bianconeri che quindi hanno ben poco da perdere e tutto da guadagnare. Un’ora e mezza al fischio di inizio e inizia a popolarsi lo Stadium in attesa del riscaldamento delle squadre.

DIRETTA – Buonasera amiche e amici di MondoBianconero e benvenuti alla live testuale di JuventusInter, match valido per la 31^ giornata di Serie A. Dopo la sanguinosa sosta per le nazionali è tempo di rituffarci sulla Serie A che riparte con il Derby d’Italia che mette in palio il terzo posto in classifica a 7 giornate dal termine. Operazione sorpasso per i bianconeri che sono a -1 sui nerazzurri che hanno una partita da recuperare. C’è aria di grande calcio all’Allianz Stadium che torna a popolarsi per la prima volta a pieno regime! Calcio d’inizio alle 20:45, ma noi vi terremo compagnia dalle 19:45 con le formazioni ufficiali e le immagini dal campo.

About Francesco Barbaro

Leggi anche

FOCUS, Il pagellone della stagione. Il centrocampo

I bianconeri chiudono l’annata 2021/22 con il quarto posto in campionato che garantisce l’accesso alla …

One comment

  1. Forza ragazzi!!! Forza Juve!!!!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: