JUVE-LAZIO, Le ultime sulla formazione. Staffetta in attacco

Dubbi e indisponibili per Andrea Pirlo che studia l’11 titolare per il match di stasera.

INFORTUNI E RECUPERI – Tanti i nodi da sciogliere a poche ore dalla partita con la Lazio. Andrea Pirlo conta di avere una panchina più lunga di quella delle ultime uscite e in tal senso due buone notizie possono arrivare dall’infermeria. Leonardo Bonucci è recuperato e ieri ha svolto parte dell’allenamento con il gruppo. Ballottaggio tra Leo e De Ligt per una maglia da titolare al centro della difesa. L’altra è di Demiral. La seconda notizia è l’impiego di Cuadrado. Ci sono buone possibilità di vederlo dal primo minuto. Le conferme arriveranno però solo nel corso della giornata quando il tecnico avrà fatto tutte le valutazioni del caso di concerto con lo staff medico. E quando la squadra avrà concluso la rifinitura di questa mattina. A centrocampo l’assenza di Bentancur è pesante. Pirlo studia le contromosse. Il tecnico non pare intenzionato a schierare Fagioli. Spazio allora a McKennie e Rabiot con Ramsey ad agire da esterno dell’ormai noto 4-4-2 ibrido. Tandem d’attacco Ronaldo-Kulusevski con Morata pronto a subentrare.

JUVENTUS (4-4-2): Szczesny; Danilo, Bonucci, Demiral; Cuadrado; Chiesa, McKennie, Rabiot, Ramsey; Ronaldo, Kulusevski.

About Redazione

Leggi anche

RONALDO, Dopo l’episodio della maglia, CR7 è destinato a lasciare Torino

Eliminazione dalla Champions League, sogno scudetto ormai tramontato e mercato ridimensionato. Adesso la Juventus fa …