JUVE-MILAN, Gabrielli: “Ho bevuto troppa birra, ero fuori di me. Spero di incontrare Maignan”

L’intervista de ‘La Voce di Rovigo’

PENTIMENTO – Il tifoso che, nel riscaldamento di JuventusMilan ha intonato i cori razzisti nei confronti di Mike Maignan, ha un nome ed un cognome. Si chiama Davide Gabrielli, operaio quarantenne di Rovigo e rappresentante sindacale CISL in una azienda locale. Il tifoso ha ricevuto l’espulsione dal suo Juventus Club, oltre al divieto di ingresso allo stadio per un periodo molto lungo, ma ancora da definire. Identificato grazie ai video pubblicati da lui stesso su Telegram, non c’é stato bisogno di aprire un fascicolo per la Procura che lo ha denunciato per ‘istigazione all’odio razziale’. ‘La Voce di Rovigo‘ lo ha intervistato, ecco le sue parole:

Mi sono comportato da idiota. Avevo bevuto troppa birra, ero fuori di me. Risentendomi non mi riconosco, sono stato un irresponsabile che ha commesso un errore gigantesco. Sono disposto a lavori socialmente utili contro il razzismo e spero di incontrare Maignan per scusarmi personalmente.

About Redazione

Leggi anche

GENTILE: “Con Dybala in campo vedremo una Juve diversa. Importante vincere anche quando non si è al 100%”

Le parole dell’ex difensore bianconero sulla ‘Gazzetta dello Sport’ STOPPER – La Juventus detiene una …