JUVE, Quale futuro all’orizzonte?

La sconfitta di ieri riporta malumore in casa bianconera.

NEBBIA IN VAL PADANA – Dolorosa. Si può riassumere con questo aggettivo la sconfitta della Juventus nella finale di Coppa Italia, che fa il paio con quelle in Supercoppa e in campionato al ritorno, sempre contro l’Inter. Come scrive La Gazzetta dello Sport, il denominatore comune è sempre lo stesso: mancanza di gioco e coraggio. Dei miglioramenti ci sono stati, ma non basta: tre indizi ne fanno una prova. Fra i tifosi serpeggia malumore, in molti credono che Allegri non sia l’uomo giusto per aprire un ciclo, forse alla Juve ha già dato tutto quello che poteva dare. E poi c’è un ulteriore dato che spaventa: i migliori in campo ieri sono stati Chiellini e Dybala, proprio coloro che a fine stagione lasceranno Torino. Non un buon auspicio per il futuro…

About Redazione

Leggi anche

MERCATO, Bremer tra Inter e Juventus. Il punto della situazione

Il difensore granata è il gioiello del mercato per la difesa. IL PUNTO – Gleison …