JUVE-SARRI, La situazione si complica.

Maurizio Sarri, ex discusso allenatore della Juventus, sembra non dire addio, ancora, al club bianconero. Il tecnico toscano, infatti, non riesce ancora a risolve il suo contratto che lo lega alla Vecchia Signora.

Il motivo, pare, sia che Sarri stia aspettando la proposta di un top club con cui ripartire e, fino a quando non ci sarà un’offerta concreta, il toscano continuerà a percepire i soldi previsti dal contratto con la società piemontese, che ha come scadenza la fine di quest’anno. La notizia è stata anche riportata dal Corriere di Torino che annuncia: Maurizio Sarri non ha intenzione di risolvere il suo contratto con la Juve, almeno non nell’immediato. Il tecnico, pare, abbia già rifiutato la Fiorentina perché sarebbe in attesa di un club di prima fascia.

La società bianconera dovrà, dunque, continuare a pagare lo stipendio all’ex allenatore fino alla scadenza effettiva del suo contratto, ma non solo. Sarri, infatti, potrebbe inoltre incassare 6 milioni di euro di bonus se la Juventus dovesse vincere trofei con Andrea Pirlo allenatore. Un grosso paradosso, questo, grazie al quale l’allenatore esonerato avrebbe dei bonus previsti in caso di vittorie di trofei.

About Redazione

Leggi anche

LOTITO: “Sarri? Vediamo cosa succede”

Le parole di Claudio Lotito, in merito al passaggio alla Lazio di Maurizio Sarri NUOVA …