JUVE-SASSUOLO, Dybala predicatore nel deserto

L’attaccante argentino è l’unica “Joya” nella sconfitta della Juventus contro il Sassuolo.

ASSOLO – Quella di Paulo Dybala è l’unica nota positiva del match perso contro il Sassuolo. Come si legge nelle pagelle redatte da La Gazzetta dello Sport, il fantasista bianconero è stato il migliore della Juventus e le sue qualità, anche se a momenti alterni, hanno illuminato le giocate dei bianconeri: da vero e proprio trascinatore colpisce un legno e fornisce il prezioso assist per la rete di Mckennie che porta la Juve al momentaneo pareggio. Tuttavia, quello di Paulo è un vero e proprio monologo e, senza compagni che riescono a dargli manforte, si carica tutto il peso della sua squadra. Ma si sa, il calcio è un gioco collettivo e non sempre le partite si riescono a vincere da soli.

About Redazione

Leggi anche

FOCUS, Quella resurrezione che non ti aspetti

Il successo, targato Dybala e Morata, contro la Salernitana ha riportato un po’ di serenità …