JUVE-ZENIT, Le combinazioni per sbloccare gli ottavi

Cosa serve alla Juventus per conquistare gli ottavi di Champions League con due giornate di anticipo.

RISULTATI – Per la Juventus di Massimiliano Allegri il match casalingo di questa sera contro lo Zenit valevole per la quarta giornata dei gironi Champions League rappresenta un crocevia fondamentale per due importanti motivi: raggiungere anticipatamente gli ottavi della coppa dalla grandi orecchie e risollevarsi dalle delusioni del campionato. Ai bianconeri basta pareggiare contro gli uomini di Semak per staccare il pass degli ottavi di Champions League con due giornate di anticipo: l’eventuale punto porterebbe la Juve a quota dieci e lascerebbe lo Zenit fermo a quattro, con gli stessi russi che, a due giornate dal termine, sarebbero fuori dalla corsa anche nel caso di un eventuale arrivo a pari punti a causa della sconfitta casalinga rimediata nel match di andata proprio contro i ragazzi di Allegri. Tuttavia, per i bianconeri vincere il match di questa sera non solo garantirebbe il passaggio al turno successivo, ma lascrebbe ancora aperta la lotta con il Chelsea per il primato del girone, arrivando a Stamford Bridge con tre punti di vantaggio sugli inglesi. Una vittoria questa sera regalerebbe tranquillità e sarebbe la maniera migliore per inizare ad uscire dal tunnel e ritornare a vedere un pò di luce. A riportarlo è Tuttosport.

About Redazione

Leggi anche

POSTPARTITA, Allegri: “Dobbiamo fare gol. Non abbiamo la rosa più forte del campionato”

Le parole del tecnico bianconero al termine del match perso contro l’Atalanta. DICHIARAZIONI – La …