JUVENTUS FC, Il ricordo di Gaetano Scirea

Il comunicato della società in occasione dell’anniversario della sua morte

SCIREA – Nella notte del 3 settembre 1989 nella cittadina polacca di Babsk, perse tragicamente la vita Gaetano Scirea. L’ex difensore della Juventus è stato un simbolo di juventinità, non solo grazie alle sue doti calcistiche, ma anche per quelle comportamentali. Un esempio da seguire, come viene descritto dal comunicato della Juve, di seguito riportato:

Indimenticato e indimenticabile. Avevamo descritto così Gaetano Scirea, in occasione dell’inaugurazione della mostra a lui dedicata. Aggettivi che infrangono le barriere del tempo, così come la sua classe, dentro e fuori dal campo, la cui purezza rimane inscalfibile e inarrivabile a distanza di generazioni. In realtà, quando si descrivono un Campione ed un Uomo così grandi, le parole diventano sempre riduttive.
Per questo, a 32 anni di distanza da quella tragica notte del 3 settembre 1989 in cui “Gai” ci lasciò, vogliamo solo stringerci in un abbraccio alla famiglia di Gateano e a tutto il popolo bianconero per ricordare un esempio senza eguali, il cui valore va al di là di qualsiasi parola.
Ciao Gateano. Sarai sempre con noi.

About Redazione

Leggi anche

LA STAMPA, Fedeltà Chiellini

Il capitano bianconero rinnova di due anni con la Vecchia Signora. TORINO – Chi credeva …