JUVENTUS, Giorni chiave per il futuro di Morata

La Juve entro la fine del mese dovrà comunicare la propria decisione all’Atletico

MERCATO – La Champions League, nel bene e nel male, sarà decisiva sia per le prossime politiche di mercato della Juventus, sia per il futuro di Andrea Pirlo. La Vecchia Signora, spiega Tuttosport, a prescindere dal fatto che Cristiano Ronaldo decida di rimanere a Torino o meno, e a prescindere dal rinnovo di Dybala, dovrà andare alla ricerca di un centravanti. Anche se uno in realtà potrebbe benissimo trovarlo all’interno del proprio domicilio. Si tratta di Alvaro Morata, attualmente in prestito dall’Atletico Madrid neo campione di Spagna. I vertici dirigenziali bianconeri stanno valutando se confermare il numero 9. Ed in tal caso, rinnovando il prestito da 10 milioni per altri 12 mesi. O se viceversa rinunciare definitivamente al giocatore iberico. Alvaro si è rivelato un’arma letale, un vero e proprio asso nella manica a disposizione di mister Pirlo. In Champions ha messo a segno 6 reti in 18 presenze, niente male. Morata a Torino si trova bene e sarebbe più che propenso nell’indossare i colori bianconeri anche per la prossima stagione. I colchoneros però vogliono una risposta da parte della Vecchia Signora e la vogliono entro un mese.

ALTRE PISTE – In caso di quarto posto, madama effettuerà un mercato di prepotenza, questo è poco ma sicuro. Come evidenzia il quotidiano torinese, il nome segnato in rosso o in verde, dipende dai punti di vista, è quello di Moise Kean. Giovane 21 anni), italiano, ex bianconero ed in grande ascesa grazie all’ottimo prestito al PSG ( 17 reti tra Ligue 1 e Coppe), insomma il profilo ideale. L’azzurro in estate tornerà all’Everton, proprietario del suo cartellino ma non per restarci. I transalpini premono per ingaggiarlo a titolo definitivo, i bianconeri aspettano di sapere quale sarà il loro destino prima di vedere se puntare su quello che potrebbe essere un ritorno di fiamma. In Francia sono monitorati anche i profili di Arkadiusz Milik. Il polacco ha totalizzato 9 reti in 15 presenze da quando a gennaio è approdato a Marsiglia ma non è riuscito a portare l’OM in Champions. Al novanta per cento delle ipotesi quindi, lascerà il club del Velodrome. Sulle sue tracce ci sono anche Atletico Madrid, Psg e Tottenham. Piace anche Depay che è pronto a staccarsi dal Lione per iniziare una nuova avventura, in un nuovo Paese. L’attaccante Olandese sogna il Barcellona del suo connazionale Koeman. Ma l’ex ct dei tulipani non è certo di essere riconfermato sulla panchina blaugrana. E questo cambierebbe le scelte di mercato dei catalani. La Juve resta quindi alla finestra.

About Redazione

Leggi anche

PAGANINI: “Per il momento la Juve ha bloccato Perin. Ronaldo? Se ne parla dopo l’Europeo”

Le parole del giornalista ai microfoni di ‘Radio Bianconera’ MANOVRE – Il mercato della Juventus …