JUVENTUS, La regione Piemonte istituisce la giornata per le ‘vittime Heysel’

JUVENTUS- Un ricordo doloroso, una pagina nera del calcio italiano ed internazionale, la tragedia costata la vita a 39 tifosi prima della finale di Coppa dei Campioni del 1985 Juventus-Liverpool, a Bruxelles.

REGIONE PIEMONTE- La Regione del Piemonte ha fatto sapere, come riportato dall’ANSA, che verrà istituita una giornata apposita in memoria delle 39 vittime decedute in quel tragico giorno in Belgio.

 Il presidente della Regione, Alberto Cirio, e l’assessore allo Sport Fabrizio Ricca hanno spiegato così la loro scelta:

Il nostro è un gesto simbolico, che però vuole avere anche un effetto pratico: istituzionalizzare ufficialmente una giornata dedicata alla memoria di tutte le persone che persero la vita all’Heysel vuole dire tener vivo il ricordo di tanti innocenti uccisi da una violenza brutale e immotivata ma vuole anche dire costringerci tutti a riflette sulla necessità di modelli di tifo positivi e non violenti. Lo sport è una delle cose che più ha la capacità e la missione di unirci, per questo una giornata come quella che abbiamo deciso di dedicare ai nostri connazionali morti in Belgio ha tra i suoi obiettivi quello di farci riflettere.

Parole forti, vere, condivise e che rimette in luce un tema molto difficile come le tifoserie troppo aggressive, che sono nocive al calcio. Un bellissimo gesto, che deve accomunare non solo il popolo bianconero ed italiano, bensì i tifosi di tutto il mondo.

About Redazione

Leggi anche

HEYSEL, Istituita la giornata della memoria

Ricordare il passato è importante, ma a volte è anche complesso e per questa ragione …