JUVENTUS, Perché Allegri rimane? Dietro la scelta della società ci sono due motivazioni

La dirigenza ha fatto le proprie valutazioni

CAUSE. La società ha deciso: toccherà a Massimiliano Allegri risollevare la Juventus dal periodo buio che sta attraversando. Il motivo dietro a cotanta fiducia? Oltre alla convinzione nei confronti del progetto del tecnico, c’è anche una motivazione di natura economica alla base delle sue scelte. TuttoSport, infatti, scrive che un eventuale sostituto di spessore, da Zidane a Tuchel, avrebbe costi uguali o superiori a quelli di Allegri (non meno di 7-10 milioni a stagione), costringendo il club ad una spesa di circa 30 milioni lordi almeno fino al 2025. Il tecnico, comunque, non dovrà assolutamente la guardia anche perché la fiducia accordatagli non sarà illimitata.

About Redazione

Leggi anche

JUVENTUS, Le cinque sfide per uscire dalla crisi

Vincere per evitare il peggio. RIPARTENZA – La Juventus e Max Allegri hanno bisogno di …

COMMENTA