JUVENTUS 4 – ZENIT 2, Goleada e qualificazione, Rivivi il live di Mbn!

TABELLINO
JUVENTUS 4 – ZENIT 2 11′ Dybala 26′ Bonucci (A) 58′ Dybala 74′ Chiesa 82′ Morata 92′ Azmoun
Ammoniti: Lovren 54′ Locatelli 68′ Kulusevski 89′

TABELLINO FINE SECONDO TEMPO – I bianconeri rialzano la testa e dopo due sconfitte in campionato arriva il successo in Champions League che vale morale e punteggio pieno del Girone H. Una Juventus arrembante non riesce a concretizzare le tante occasioni create nel primo tempo e lo chiude sull’1-1: per i bianconeri la rete di Dybala, per gli ospito l’autorete di Bonucci. Il secondo tempo si apre sulla falsa riga del primo. Un ispiratissimo Dybala crea scompiglio nella retroguardia russa. E’, poi, Chiesa a procurarsi il rigore che l’argentino sbaglia la prima volta e realizza la seconda, dopo che il direttore di gara ha fatto ripetere. La gara prende l’inerzia che vogliono i bianconeri: Chiesa imprendibile realizza il 3-1, Morata timbra il cartellino per il quarto gol. Nel finale c’è tempo anche per la rete di Azmoun.

93′ – FINE SECONDO TEMPO – La Juventus batte lo Zenit per 4-2.

90′ +2′ – GOL DELLO ZENIT! Arriva la seconda marcatura per il club russo. La mette a segno in pieno recupero Azmoun, sfruttando una sponda in area di Dzyuba

90′ – Saranno 3 i minuti di recupero

89′ – CARTELLINO GIALLO JUVENTUS! Appena entrato, Kulusevski rimedia l’ammonizione per un’entrata dura su un avversario

88′ – CAMBIO ZENITKuznetsov rileva Wendel

87′ – OCCASIONE ZENIT! E’ un po’ scoperta la Juventus nella circostanza. Malcom dalla sinistra crossa per la testa di Chistyakov, che però da sotto porta non riesce a colpire per il possibile secondo gol dei russi

85′ – DOPPIO CAMBIO JUVENTUSDybala e Bonucci lasciano il posto a Kulusevski e Rugani

82′ – GOOOLLL DEEEELLLAAAA JUUUUVEEEENTUUUUSSS!!! Morata cala il poker!. Il centravanti spagnolo ha ricevuto in area da Mckennie, bravo a rubar palla a un difensore, e a tu per tu con Kritsyuk lo batte in anticipo

80′ – DOPPIO CAMBIO JUVENTUSAllegri opera due sostituzioni. Fuori Locatelli e Bernardeschi, dentro Arthùr e Rabiot

77′ – OCCASIONE JUVENTUS! Ancora Chiesa che punta gli avversari, va in dribbling e accelera sulla destra. Superato Sutormin, l’ex viola calcia: pallone deviato e rallentato, Chistyakov salva sulla linea

74′ – GOOOOOLLLLLL DEEELLLAAAAA JUUUUUVEEEEENTUUUUUSSSS!!! Federico Chiesa cala il tris allo Stadium! L’esterno supera in dribbling un avversario, poi col sinistro battezza l’angolino in diagonale

72′ – OCCASIONE JUVENTUS! Coast to coast di Weston McKennie, che riceve in campo aperto un pallone in uscita da palla recuperata da Bernareschi, accelera e arriva in area dove in mezzo a tre fa partire il tiro, che si stampa sulla traversa

69′ – OCCASIONE ZENIT! Malcom si libera per la conclusione di destro dal limite. Szczesny devia in angolo

68′ – CARTELLINO GIALLO JUVENTUSLocatelli finisce sul taccuino del direttore di gara per un fallo su Malcom

67′ – OCCASIONE ZENIT! Claudinho calcia dal limite. Attento Szczesny che toglie il pallone dall’angolino e devia in corner

66′ – OCCASIONE JUVENTUS! Rientra e sterza Chiesa, fino a portarsi palla sul sinistro. Tiro alto.

63′ – Vicinissimo alla tripletta Dybala che è il più ispirato dei suoi. Gara di personalità e qualità del numero 10 questa sera

60′ – OCCASIONE JUVENTUS! Dai e vai poco fuori area tra Dybala e McKennie, che con una sponda restituisce il pallone: l’argentino fa partire un tiro molto insidioso che esce di pochi centimetri di fianco al palo di destra

59′ – DOPPIO CAMBIO ZENIT – Fuori Mostovoy e Karavaev, dentro Malcom e Krugovoy

57′ – La Juventus mantiene il possesso palla e prosegue con l’intensità vista finora.

55′ – GOOOLLLL DELLLAAA JUVEEEENTUUUUSSSS!!! Stavolta Paulo Dybala non sbaglia dal dischetto. calcia alla sinistra di Kritsyuk e lo batte. E’ 2-1

55′ – OCCASIONE JUVENTUS! Lancio splendido in area di Locatelli per Chiesa che aggancia il pallone e viene toccato da Claudinho. Il direttore di gara non ha dubbi, è calcio di rigore! Dal dischetto Dybala calcia fuori ma l’arbitro fa ripetere perché un giocatore dello Zenit è entrato in area prima della battuta. Nuova opportunità dagli undici metri per l’argentino

54′ – CARTELLINO GIALLO ZENITChiesa prende il tempo a Lovren che lo stende. L’arbitro estrae il giallo per il terzino dello Zenit

52′ – OCCASIONE JUVENTUS! Ancora Dybala! Scambio Mckennie-Danilo sulla corsia di destra. Pallone in mezzo respinto: Dybala di controbalzo con il sinistro. Para in due tempi Kritsyuk

51′ – I bianconeri hanno ripreso da dove avevano interrotto: tanto pressing, tanta intensità e una buona fluidità di manovra

49′ – OCCASIONE JUVENTUS! Paulo Dybala si accentra da destra e cerca spazio per il sinistro due volte. Conclusione mancina potente che finisce di poco a lato

46′ – Si riparte! Calcio d’inizio affidato alla Juventus. Nessun cambio nelle formazioni delle due squadre

TABELLINO PRIMO TEMPO – Si chiude sul risultato di 1-1 la prima frazione di gioco all’Allianz Stadium. Una Juventus propositiva e brillante prende in mano le redini del primo tempo e si porta in vantaggio con Dybala. Numerose le occasioni create dai bianconeri prima di subire la rete casuale degli avversari, con una sfortunata deviazione di Bonucci. La Juventus riprende ad occupare la metà campo avversaria e Morata si vede annullare il nuovo vantaggio per fuorigioco.

45′ +1′ – FINE PRIMO TEMPO – L’arbitro manda le squadre negli spogliatoi. E’ 1-1 al termine dei primi 45 minuti

44′ – Ci sarà un minuto di recupero

44′ – Ritmi molto alti quelli della Juventus di Allegri. La squadra ha costruito tanto e si sta facendo vedere molto spesso in area avversaria

43′ – Bernadeschi da destra si accentra da fuori area per far partire il mancino: conclusione un po’ smorzata, blocca Kritsyuk

41′ – OCCASIONE JUVENTUS! Mckennie ha la palla del 2-1. L’americano aveva impattato di testa in area il cross di Bernardeschi. Conclusione centrale, para Kritsyuk

38′ – Spinge forte la Juventus alla ricerca del gol del vantaggio in un primo tempo di marca bianconera

36′ – OCCASIONE JUVENTUS! Morata raccoglie davanti alla porta il rimpallo di una giocata da Danilo su passaggio filtrante in area di Locatelli. Ma lo spagnolo era in fuorigioco: gol annullato

35′ – OCCASIONE ZENIT! Cross in mezzo per Mostovoy che calcia centralmente. Nessun problema per Szczesny

33′ – OCCASIONE JUVENTUS! Chiesa si porta il pallone sul sinistro e calcia a giro. Palla molto alta sopra la traversa

30′ – Locatelli dalla trequarti sulla sinistra mette una gran palla a centro area. Chiesa di testa prova la conclusione dal limite. Il suo tiro è sporcato da Karavaev: parata semplice di Kritsyuk

29′ – Allegri predica calma dopo il pareggio dei russi. L’allenatore bianconero invita i suoi a non essere frenetici e a non indugiare in azioni personali.

26′ – GOL DELLO ZENIT! Karavaev ha manovrato dalla fascia, cross in mezzo nell’area bianconera che trova la deviazione di Leonardo Bonucci nella propria porta. Pareggiano i russi con un’azione estemporanea

22′ – Calcia alto l’esterno dello Zenit Mostovoy. Buona occasione per la squadra di Semak

19′ – Bernardeschi tenta la conclusione dal limite dell’area. Attenta risposta del portiere avversario che respinge con entrambe le mani

17′ – OCCASIONE JUVENTUS!!! Grande giocata di Dybala che serve Morata in area con un filtrante: conclusione alta del centravanti spagnolo. Sfuma un’ottima occasione per il raddoppio

16′ – Fase di possesso della Juventus che cerca lo sbocco sugli esterni per affondare il colpo. Si difende come può lo Zenit. I bianconeri in ampiezza riescono sempre a manovrare bene

15′ – Cross dalla destra dello Zenit, Danilo appoggia per Szczesny che sventa la minaccia

13′ – Lo Zenit ha perso il furore dei primi minuti. La squadra di Allegri ha preso le misure agli avversari ed è in fiducia dopo la rete che ha sbloccato il match

11′ – GGOOOOOLLLL DELLLAAA JUUUVVEEENTUUUUSSS!!!!! Paulo Dybala porta in vantaggio i bianconeri! Angolo di Bernardeschi, pallone ribattuto in area. L’argentino di controbalzo con il sinistro batte Kritsyuk

9′ – OCCASIONE JUVENTUS!!!Paulo Dybala sterza sul destro e calcia, con il suo rasoterra che si stampa sul palo.

7′ – OCCASIONE JUVENTUS!!! Bernardeschi si avventa su una pallone in area e lo conquista con un gran controllo, poi gran tiro verso il palo sinistro e grande risposta dell’estremo difensore avversario! Si Salva lo Zenit

5′ – La Juventus appare un po’ contratta in queste prime battute di gara. Lo Zenit prova a impensierire i padroni di casa

3′ – Lo Zenit ci prova da angolo. Rakitsky dalla bandierina cerca e trova la testa di un compagno. Palla fuori non di molto

2′ – La Juventus si affaccia nella metà campo avversaria con Danilo che mette in mezzo un buon cross. Kritsyuk fa sua la palla

1′ – Si parte! Calcio d’inizio affidato allo Zenit

20,55 – Squadre nel tunnel degli spogliatoi. Tra poco l’ingresso in campo

  • Le parole di Arrivabene prima del match

20,45 – Quindici minuti al calcio d’inizio. Ricapitoliamo:
Juventus (4-4-2): Szczesny; Danilo, Bonucci, de Ligt, Alex Sandro; Chiesa, Locatelli, McKennie, Bernardeschi; Dybala, Morata. All. Allegri.
Zenit (4-4-2): Kritsyuk; Karavaev, Chistyakov, Lovren, Rakitskiy; Sutormin, Barrios, Wendel, Mostovoy; Claudinho, Azmoun. All. Semak. 
Arbitro: Hernández (ESP)

  • Qualche scatto del warm-up!
  • Così Pavel Nedved nel pre-partita
  • Così in campo i nostri avversari:

ZENIT (4-4-2): Kritsyuk; Karavaev, Chistyakov, Lovren, Rakitskiy; Sutormin, Mostovoy, Barrios, Wendel; Claudinho, Azmoun

  • I bianconeri sono arrivati allo Stadium!
  • L’11 ufficiale della Juventus

JUVENTUS (4-4-2): Szczesny; Danilo, Bonucci, de Ligt, Alex Sandro; Chiesa, Locatelli, McKennie, Bernardeschi; Dybala, Morata.

  • L’arrivo del pullman allo Stadium
  • Uno sguardo allo Stadium
  • I convocati di mister Allegri
  • All’andata andò così…

CHAMPIONS LEAGUE – Giornata 4 del girone H di Champions League. La Juventus affronta lo Zenit San Pietroburgo per chiudere il discorso qualificazione. La gara è in programma all’Allianz Stadium alle ore 21,00. La sfida sarà trasmessa in diretta tv da Sky. Il match sarà inoltre visibile in chiaro su Canale 5. Segui il live dell’incontro con noi! Tutti gli aggiornamenti in tempo reale, un ampio prepartita, un ricco post-partita con le dichiarazioni dei protagonisti, le nostre pagelle, i nostri Top & Flop e tutto quello che devi sapere su Juve-Zenit! Appuntamento dalle 20,00.

About Michele Paoletti

Storico dell'arte, appassionato di calcio, sognatore. Aspirante giornalista con l'amore per la scrittura. Una tavola dipinta o un rettangolo verde sono per me medesima fonte di ispirazione.

Leggi anche

SOCIAL, Il ‘Goal Of The Day’ è di Trezeguet

Il video pubblicato dall’account Twitter della Juventus GOAL OF THE DAY – La rubrica più …