LA STAMPA, Corsa ai ripari

Il doppio pareggio con Bulgaria e Svizzera non lascia tranquillo il CT azzurro. In mente il turn over per affrontare il match di mercoledì.

CAMBI – Domani sera è in programma la sfida tra Italia e Lituania, valida per le Qualificazioni ai prossimi Mondiali. Mancini pensa a correggere il tiro dell’Italia imperfetta vista nei match precedenti. Chi ha disputato due gare, tirerà il fiato. Poiché sotto porta “non siamo più cattivi”, per citare le parole dello stesso tecnico, occorre operare dei cambi nell’11 iniziale. Un Ciro Immobile con le polveri bagnate lascerà il campo ad un compagno e si siederà in panchina. A prendere il suo posto sarà uno tra Scamacca e Raspadori. Più staccato Kean. Mancini vaglia a nche l’ipotesi di un tridente anomalo senza punte di riferimento. In tal caso occhio all’innesto di Zaniolo e Bernardeschi con Insigne dal primo minuto.

About Redazione

Leggi anche

ALLEGRI CARICA LA SQUADRA: “É nella testa che dobbiamo trovare la cattiveria per vincere”

A riportarlo è ‘La Stampa’ RISCATTO – Dopo la bella e convincente vittoria di Malmö …

COMMENTA