LA STAMPA, Febbre a 90′

Il mezzo passo falso del Milan fa sì che la Juventus possa ancora rimanere attaccata a un filo. Fondamentale sarà per i bianconeri vincere contro il Bologna e sperare nella Dea: prima, però, c’è la finale di Coppa Italia

FEBBRE A 90′ – Una domenica da ansia e scongiuri per la Juventus che, dopo aver conquistato i tre punti con l’Inter, si trovava in un vero e proprio limbo. La vittoria del Napoli faceva mal sperare i bianconeri e sperare, invece, il Milan che ha mancato la vittoria contro il Cagliari. Se I rossoneri avessero vinto, si sarebbero messo al sicuro come l’Atalanta al Marassi, lasciando l’ultimo posto in Champions League alla stessa Juve e al Napoli. Adesso è corsa a tre per la qualificazione e la Madama non può essere solo padrona di se stessa: molto dirà il risultato finale del Milan all’ultima di campionato. Prima di pensare a conti fatti, c’è ancora una finale di Coppa Italia da giocare. Sfida importantissima anche in ottica futura, la Juventus potrebbe alzare il suo secondo trofeo stagionale che potrebbe dire tanto sul lato psicologico.

About Redazione

Leggi anche

MERCATO, Nuovo nome dalla Serie A per l’attacco bianconero

Non solo Mauro Icardi e Dusan Vlahovic, la Juventus starebbe sondando un’altra pista in terza …