LA STAMPA, Juve cambia la maglia e anche l’attacco

Dusan Vlahovic è tronato a marcare in finale di Coppa Italia ma non basta: l’ariete serbo va servito con maggiore frequenza.

CALCIOMERCATO – La Juventus prepara il restyling per la prossima stagione, in parte già avviato nell’annata attuale. Via Dybala e Bernardeschi. Morata e Kean sono in bilico. Per l’attacco bianconero la società cambierà qualcosa. La necessità più stringente, emersa dalla stagione che va a concludersi, è quella di innescare in maniera molto più convincente Vlahovic per non vanificare l’investimento importante fatto nello scorso mercato di gennaio. Per sopperire allo scopo, la dirigenza avrebbe individuato in Angel Di Maria la chiave giusta. La classe, l’esperienza e la personalità dell’argentino possono dare la svolta giusta al reparto offensivo e cambiare il volto ad una squadra che ha fatto fatica a trovare la via della rete. Intanto la Juventus ha cambiato la propria pelle con la nuova maglia home presentata ieri. L’inedita divisa con le strisce a forma di triangolini verrà indossata lunedì sera allo Stadium contro la Lazio nell’ultima gara casalinga della stagione.

About Redazione

Leggi anche

MERCATO, Di Maria: “La Juve subito? C’è tempo, farò la scelta migliore”

Le dichiarazioni dell’argentino a margine della sua scelta di non rimanere al Psg INTERESSE – …

COMMENTA