LA STAMPA, Suarez: la cocomera e l’esame di italiano

TORINO – La prova del centravanti uruguaiano all’Università per Stranieri di Perugia, dello scorso settembre, è stata registrata da una telecamera nascosta. Verbi utilizzati all’infinito, dubbi, un italiano misto allo spagnolo. L’esame di Suarez è già virale. Le sue frasi già tormentoni sul web. La prova grottesca del calciatore, che avrebbe avuto in anticipo un pdf con le domande, sarebbe stata organizzata su pressione dei legali della Juventus, società che avrebbe ingaggiato l’ex Barcellona con un contratto da dieci milioni netti a stagione. Del resto “Con 10 milioni a stagione di stipendio non glieli puoi far saltare perché non ha il B1. Non dovrebbe, deve passare”, come si sente in un’intercettazione. I professori lo sanno e alla fine della prova arriva il paradosso: “Sei stato abbastanza fortunato perché c’è solo l’orale. Va bene così, però credo che nei prossimi mesi lei segua delle lezioni di italiano. Dovrà studiare italiano”.

About Redazione

Leggi anche

LA STAMPA, Juve crollo strutturale

Dura e schietta l’analisi del quotidiano torinese al termine di Juventus-Milan. TORINO – La debacle …

COMMENTA