LEWANDOWSKI: “Ora posso invitare Ronaldo e Messi alla mia tavola. Quando vengo in Italia ho solo pensieri positivi”

Da collega a collega. Da bomber a bomber. Senza sfigurare.

MONACO – Bella intervista di Sportweek a Robert Lewandovski. L’attaccante polacco del Bayern Monaco ripristina le gerarchie con i due palloni d’oro e parla del suo rapporto con l’Italia.

Su Ronaldo e Messi

“CR7 e Messi sono al vertice da tanto. Ora posso io invitarli alla mia tavola. Credo di potermi sedere e parlare di calcio con loro perché il calcio è la nostra passione e l’anno scorso ho vinto tutto. So cosa significa vincere tutto ora. Poter sedere a quel tavolo per me significa tanto”

Sui gol in Italia

“Di sicuro avrei più partite che in Bundesliga, 38 contro 34. In Champions ho segnato anche contro squadre di Serie A. Non so cosa riuscirei a fare giocando nel vostro campionato, dipenderebbe anche dalla squadra, dai miei compagni. Forse non sarebbe facile farne tanti, perché è una lega molto tattica con tanta attenzione alla difesa. In realtà, non ci ho mai pensato davvero”

Sei mai stato in Italia?

“Sono stato in Sardegna lo scorso anno e mi è piaciuta molto. Mi piacciono molto gli italiani, aperti e sempre felici. Ho qualche amico italiano… Ho solo pensieri positivi quando mi viene in mente l’Italia”

About Redazione

Leggi anche

EURO2020, Ronaldo esplode in conferenza: ecco il motivo

Il fenomeno portoghese infuriato per colpa della Coca Cola IL RETROSCENA – Cristiano Ronaldo, è …