INTER-JUVE 2-1. Alex Sandro condanna i bianconeri. Rivivi con noi il live di MBN

120′ – FINE FARTITA – La Juve cade all’ultimo secondo e vede sfuggire il sogno di portare a casa il primo trofeo stagionale. Una partita giocata alla pari con i nerazzurri per tutti i 120 minuti. Un equilibrio mantenuto fino all’ultimo istante dei tempi supplementari. Decisivo l’errore di Alex Sandro sul cross dalla destra di Di Marco: il brasiliano sbaglia lo stop e condanna la sua squadra ad una clamorosa sconfitta.

120′ – GOL DELL’INTERDarmian approfitta di uno stop sbagliato di Alex Sandro, il pallone rimpalla sul piede di Sanchez che con freddezza e lucidità batte Szczesny e porta l’Inter in vantaggio.

117′ – CARTELLINO GIALLO INTERVidal stende Arthur a centrocampo e interrompe l’azione della Juve. Giusta l’ammonizione.

115′ – Chiellini stecca il retropassaggio di testa a Perin. L’estremo difensore bianconero è bravo ad anticipare Sanchez.

114′ – Adesso è l’Inter a mantenere il possesso del pallone.

113′ – Ottimo giro palla della Juventus.

111′ – OCCASIONE INTER Vidal riceve palla in area e con un colpo al volo appoggia per Brozovic. Il centrocampista croato calcia a botta sicura ma trova la pronta respinta della difesa bianconera.

108′ – CARTELLINO GIALLO JUVE Rugani trattiene Correa per non farlo scappare. Giusta l’ammonizione per il difensore bianconero.

106′ – CARTELLINO GIALLO INTER Doveri ammonisce Correa per proteste.

105′ – Si riparte. Iniziati gli ultimi quindici minuti del match.

105′ – 1′ – Termina il primo tempo supplementare.

105′ + 1′ – Ottima uscita bassa di Perin. Il portiere blocca la sfera e non consente a Darmian di arrivare sul pallone.

105′ – Un minuto di recupero.

104′ – CARTELLINO GIALLO JUVE – Dybala interrome un contropiede dell’Inter toccando il pallone con la mano. Giusta l’ammonizione

103′ – Brozovic blocca un buon contropiede della Juventus mettendo a terra Bentancur. Calcio di punizione per i bianconeri.

101′ – Dybala prova la magia dalla lunga distanza. Il tiro però si spegne largo sul fondo.

100′ – SOSTITUZIONE INTERDi Marco prende il posto di Perisic.

99′ – McKennie scocca il tiro da fuori area, ma la coclusione viene respinta dalla difesa nerazzurra.

97′ – Ottimo pallone recuperato da Bentancur su Perisic.

96′ – Scontro tra Rugani e De Sciglio. I due giocatori bianconeri si rialzano doloranti alla testa.

95′ – OCCASIONE INTERSanchez colpisce di testa dagli sviluppi di un calcio d’angolo. Il cileno impatta bene la sfera che finisce di pochissimo al lato.

94′ – Malinteso tra Rugani e Perin. Palla regalata all’Inter.

93′ – Cross di Kean che viene controllato dalla difesa nerazzurra. Handanovic fa sua la sfera e fa ripartire la sua squadra.

92′ – Sanchez mette in mezzo un bel cross ma la difesa della Juventus è attenta e allontana la minaccia.

91′ – SOSTITUZIONE JUVEBentancur prende il posto di Locatelli.

90′ – Iniziano i tempi supplementari

TABELLINO SECONDO TEMPO – La Juventus inzia la ripresa con più cattiveria. I bianconeri provano a rendersi pericolosi con Bernardeschi, ma rischiano di subire il gol del 2 a 1 dopo un colpo di testa di Dumfries deviato da Perin sulla traversa. Il match scorre a ritmi sempre più lenti e il risultato non cambia. Si va ai tempi supplementari.

90′ + 4′ – Termina anche questo secondo tempo. Il risultato non si schioda dall’1 a 1 del primo tempo. Si va ai tempi supplementari.

90′ + 3′ – McKennie cade in area dopo un contatto con Bastoni. Doveri lascia proseguire.

90′ + 1′ – Dybala prova il tiro da fuori area, ma la sfera viene ribattuta da un giocatore dell’Inter.

90′ – Sono quattro i minuti di recupero.

89′ – SOSTITUZIONE INTERVidal entra al posto di Barella.

89′ – SOSTITUZIONE INTER Darmian prende il posto di Dumfries.

87′ – SOSTITUZIONE JUVEMorata lascia il campo a Moise Kean.

86′ – Barella mette in mezzo un pallone, ma sia Sanchez che Correa non riescono a centrare l’appuntamento con la sfera.

83′ – Ritmi nettamente più lenti in questa fase del match. Le due squadre si stanno preparando allo sprint finale. Se dovese restare tutto invariato si andrebbe ai tempi supplementari.

81′ – Fallo subito da Marcelo Brozovic.

79′ – SOSTITUZIONE JUVEBernardeschi lascia il campo. Al suo posto entra Arthur.

76′ – Cross dalla destra di Bernardeschi allontanato da De Vrij.

75′ – DOPPIA SOSTITUZIONE INTERCorrea prende il posto di Lautaro Martinez e Sanchez di Dzeko. Rivoluzione in attacco per Inzaghi.

73′ – SOSTITUZIONE JUVEDybala fa il suo ingresso in campo. Per Kulusevsky termina qui la sua finale.

72′ – Cross dalla destra di Dumfries. Il pallone messo in mezzo dall’olandese termine sui piedi Perisic che si coordina e lascia partire il tiro. Szczesny è attento e para senza difficoltà.

68′ – OCCASIONE INTERPerisic trova il tempo giusto e mette una palla perfetta in area di rigore. Lautaro Martinez impatta la sfera, ma non riesce a dare forza al suo colpo di testa.

66′ – Continua a scaldarsi Paulo Dybala. Si avvicina il momento del suo ingresso in campo.

65′ – Rugani sbatte sulla coscia di Lautaro e Doveri fischia il fallo. Il centravanti nerazzurro si rialza dolorante.

64′ – Chiellini commette fallo, ma Doveri decide di non estrarre il giallo.

62′ – De Vrij sbaglia l’appoggio di testa ad Handanovic e regala il corner alla Juventus. Calcio dalla bandierina non sfruttato da Bernardeschi.

60′ – CARTELLINO GIALLO INTERDzeko entra in maniera ruvida e Doveri estrae il cartellino.

59′ – OCCASIONE INTERCalhanoglu mette in mezzo un cross che trova sulla destra la corsa di Dumfries. Il terzino nerazzurro colpisce di testa, ma Perin è reattivo e tocca il pallone quel tanto che basta per deviarlo sulla traversa. Brivido per la Juventus.

58 ‘ – Ottima chiusura di Bernardeschi su Bastoni in area di rigore.

55′ – Iniziativa di Bastoni dalla sinistra. Il difensore nerazzurro mette in mezzo ma McKennie allontana la minaccia.

54′ – Cross dalla destra di Dumfries che si spegne sull’out laterale opposto.

51′ – Ottimo avvio di secondo tempo della Juventus.

49′ – OCCASIONE JUVE Bernardeschi ha iniziato alla grande questa ripresa. L’ala della Juve ci prova nuovamente con un tiro dalla distanza che termina di poco alto sopra la traversa.

48′ – OCCASIONE JUVE Rabiot mette la sfera in area di rigore e pesca Bernardeschi. Il numero venti bianconero stoppa il pallone e lascia partire il tiro che termina di poco al largo della porta difesa da Handanovic.

47′ – L’Inter riparte con grinta e prova il primo affondo con Perisic sulla sinistra.

46′ – Si riparte. Primo pallone affidato alla Juventus.

TABELLINO PRIMO TEMPO – La finale di Supercoppa inizia con l’Inter all’assalto del fortino bianconero. I nerazzurri provano a imprimere il loro gioco sin dai primi minuti e la Juve subisce i colpi, ma non si piega. Dopo 20 minuti di grande affanno, Bernardeschi suona la carica e prova ad accendere la sua squadra con delle sfuriate sulla fascia destra. Lo squillo dell’ala bianconera viene avvertito dai suo compagni e dopo pochi minuti è McKennie a trovare la rete con un bel colpo di testa. L’Inter, però, riparte all’attacco e trova il pareggio su calcio di rigore con Lautaro Martinez.

45′ + 2′- FINE PRIMO TEMPO – Termina qui la prima frazione di gioco. La Juventus colpisce, l’Inter risponde. A San Siro è 1 a 1.

45′ + 1′- OCCASIONE INTERDzeko serve con il tacco Perisic in area di rigore. Il croato controlla il pallone e calcia in porta, ma Rabiot si oppone in tuffo e spedisce il pallone in calcio d’angolo

43′ – CARTELLINO GIALLO JUVEBernardeschi si lascia andare a proteste troppo accese e viene ammonito da Doveri.

41′ – OCCASIONE INTERBastoni entra in area e mette la palla in mezzo, ma Rabiot anticipa tutti e per pochi centimetri non trova un clamoroso autogol.

40′ – McKennie sbaglia il passaggio per Morata e per la Juve sfuma un ottimo contropiede.

38′ – Intervento falloso di Barella su Alex Sandro nel cerchio di centrocampo.

35′ – GOL DELL’INTERLautaro Martinez si presenta sul dischetto e con freddezza e decisione spedisce il pallone sotto l’incrocio dei pali. Szczesny non può nulla.

33′ – OCCASIONE INTERDzeko anticipia De Sciglio in area di rigore. Il terzino bianconero arriva in ritardo e ingenuamente commette fallo. Per Doveri questa volta non ci sono dubbi e indica il dischetto del rigore.

30′ – Altro tiro di Calhanoglu dai 25 metri. La conclusione è violenta, ma centrale. Szczesny blocca senza problemi.

28′ – L’Inter prova a reagire con un tiro dalla distanza di Calhanoglu.

24′ – GOOOOOOOOOOOOL DELLA JUUUUUUUVEEEEEEE !!!!!!!Morata mette in mezzo un pallone dalla sinistra, McKennie salta più in alto di tutti, impatta la sfera di testa e trova il gol del vantaggio.

21′ – Bernardeschi sfrutta l’errore in uscita della difesa nerazzurra e, una volta entrato in possesso della sfera, entra in area e punta De Vrij. Il centrale dell’Inter va a contatto con il giocatore della Juve, ma Doveri lascia proseguire anche in questo caso.

19′ – OCCASIONE JUVE – Ottima azione palla al piede di Bernardeschi sulla sinistra. L’ala bianconera supera Perisic e mette in mezzo un buon pallone sul quale, però non riesce ad arrivare McKennie.

18′ – La Juve prova ad affacciarsi in area nerazzurra con un cross tagliato di Bernardeschi che però non viene sfruttato al meglio dai compagni di squadra.

17′ – Passaggio errato di Perisic in fase d’attacco e palla recuperata dalla Juventus.

15′ – Colpo di testa di Dzeko dagli sviluppi di un calcio d’angolo. La sfera termina alta sopra la traversa.

11′- Barella entra in area e cade a terra dopo un contrasto in corsa con Chiellini. I nerazzurri chiedono il rigore, ma Doveri e il Var fanno continuare.

10′ – La Juventus prova a tenere palla, ma il pressing dell’Inter è asfissiante.

8′ – OCCASIONE INTER Lautaro Martinez riceve palla in area e va alla conclusione. Il tiro però si spegne largo sul fondo.

6′ – OCCASIONE INTER – Calcio d’angolo dalla destra per l’inter, De Vrij colpisce di testa e la sfera termina di poco alla sinistra del palo.

5′ – Battuta bassa di Calhanoglu e palla facilmente respinsta dalla difesa della Juve.

4′ – Locatelli commette fallo su Lautaro Martinez. Punizione dal limite per l’Inter.

3′ – Chiellini si fa subito sentire con un intervento pulito e deciso su Barella.

2′ – Prima conclusione della partita: Dzeko colpisce di testa in area su assist di Perisic, ma la sfera termina alta sopra la traversa.

1′ – Tutto pronto a Milano. Calcio d’inizio affidato ai nerazzurri.

20.55 – 5 minuti al fischio d’inizio della finale di Supercoppa. Arianna Bergamaschi inaugura il match intonando l’Inno di Mameli.

RICAPITOLIAMO:
ARBITRO: Daniele Doveri
FORMAZIONE INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Dumfries, Barella, Brozovic, Calhanoglu, Perisic; Lautaro Dzeko.
FORMAZIONE JUVE (4-4-2): Perin; De Sciglio, Rugani, Chiellini, Alex Sandro; Bernardeschi, Mckennie, Locatelli, Rabiot; Kulusevski, Morata.

PROVE Bernardeschi scalda il suo mancino:

20.50 – 10 minuti all’inizio del match. Alcune immagini del riscaldamento:

PREPARTITA – Sul fronte nerazzurro stato l’ad dell’Inter Giuseppe Marotta a parlare a pochi minuti dall’inizio della finale di Supercoppa:

IN CAMPO – La Juventus fa il suo ingresso sul palcoscenico di San Siro per il riscaldamento:

PREPARTITA – L’amministratore delegato della Juventus Maurizio Arrivabene è intervenuto ai microfoni di Mediaset ai pochi minuti dal calcio d’inizio di Inter-Juve:

PREPARTITA – Le parole di Alex Sandro a pochi minuti dall’inizio della finale di Supercoppa contro l’Inter:

MILANO – La Juventus fa il suo arrivo a San Siro.

FORMAZIONE INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Dumfries, Barella, Brozovic, Calhanoglu, Perisic; Lautaro Dzeko.

FORMAZIONE JUVE (4-4-2): Perin; De Sciglio, Rugani, Chiellini, Alex Sandro; Bernardeschi, Mckennie, Locatelli, Rabiot; Kulusevski, Morata.

DIRETTA –  Buongiorno amiche e amici di Mondo Bianconero e benvenuti alla Diretta Live testuale della finale di Supercoppa italiana tra Inter e Juventus. Una sfida che assegnerà il primo trofeo della stagione e che assicura spettacolo e grandi emozioni tutte da vivere. Il sipario dello Stadio di San Siro verrà aperto alle ore 21.00, ma la nostra redazione vi condurrà verso il match attraverso un ampio prepartita. Seguiremo insieme le emozioni della gara con aggiornamenti in tempo reale e ascolteremo le dichiarazioni dei protagonisti durante un ricco postpartita. Vivi la diretta del match insieme a noi! Nuovo appuntamento alle ore 20.00!

About Riccardo Mancini

Leggi anche

BONUCCI, Arriva lo striscione dei tifosi interisti contro di lui

Dopo l’episodio avvenuto nella partita di Supercoppa, i supporters nerazzurri si sono scagliati contro il …

COMMENTA