LIVE MBN, Rivivi con noi la diretta di Juventus 1 – 0 Malmö

Tabellino: 18′ Kean (J)
Ammoniti: 48′ Colak (M), 69′ Innocent (M), 80′ Pena (M), 90′ +1′ Rabiot (J)

FINE PARTITA – La Juventus fa il minimo sindacale e vince 1-0 grazie al gol di Kean nella prima frazione. Una vittoria arrivata dopo tante occasioni sciupate dalla squadra di Allegri, Malmo mai veramente pericoloso. Il contemporaneo pareggio dello Zenit per 3-3 manda la Juventus al primo posto nel girone!

90′ + 4′ – Alex Sandro mette in fallo laterale, sarà probabilmente l’ultima occasione per il Malmo.

90′ + 2′ – Morata va a centrare con un colpo di testa il neo entrato Da Graca che si è ritrovato sulla traiettoria.

90′ +1 – AMMONITO RABIOT per un fallo commesso.

90′ – 4 minuti di recupero.

90′ – SOSTITUZIONI JUVENTUS: escono Bentancur e Kean, entrano Miretti e Da Graca.

90′ – SOSTITUZIONE MALMO: fuori Innocent, dentro Nalic.

89′ – Contropiede sciupato da Cuadrado che ha sbagliato il passaggio che avrebbe messo Kean a campo aperto verso Diawara: strepitosa chiusura di Nielsen.

89′ – Punizione Malmo dai 50 metri, verosimilmente ci sarà il cross al centro per le torri.

87′ – Cuadrado sciupa una grande occasione dall’interno dell’area di rigore, calciando peggio di Kean in precedenza.

86′ – Vantaggio del Chelsea a San Pietroburgo: Werner sigla il 2-3.

85′ – Arthur lotta in mezzo al campo contro 4 avversari, riesce a guadagnarsi una punizione che può far respirare la Juve.

83′ – OCCASIONE JUVENTUS! Grande percussione di Rabiot che arriva al limite dell’area e calcia forte centralmente, Diawara respinge malissimo, ma si supera sulla ribattuta a colpo sicuro di Kean. Che occasione per chiuderla!

81′ – SOSTITUZIONE JUVENTUS: Esce Bernardeschi, entra Cuadrado.

80′ – AMMONITO PENA per una brutta entrata da dietro su Morata. Da arancione l’intervento del peruviano.

80′ – Arthur riesce a liberare Bernardeschi per il contropiede, ma sbaglia clamorosamente l’apertura per Kean che sarebbe stato in area di rigore col pallone. C’erano i presupposti per far male.

78′ – SOSTITUZIONE MALMO: Esce Colak, entra Aboubakari.

78′ – Malmo che ha guadagnato metri importanti in campo, Juventus che si abbassa tanto per difendere il vantaggio.

76′ – Fallo ai danni di Olsson dal versante di sinistra, punizione per gli svedesi. Salgono le torri.

75′ – Malmö che prova a fare un po’ di possesso per impensierire i padroni di casa, ma sembra un palleggio sterile.

73′ – Morata riesce a passare per vie centrali e allarga su Kean, ma l’attaccante della nazionale sbaglia il pallone di ritorno e permette il recupero di Nielsen. Era un 4 contro 3 per la Juve, che occasione sprecata!

71′ – SOSTITUZIONE JUVENTUS: Esce De Winter, entra De Sciglio. Rientro in campo dopo l’infortunio per l’esterno ex Milan.

70′ – OCCASIONE JUVENTUS! Bernardeschi si apre lo spazio dopo il servizio di Arthur e calcia da fuori, Diawara respinge corto e Kean si avventa sulla respinta, ma calcia alto da ottima posizione col portiere a terra!

69′ – AMMONITO INNOCENT per un pestone ai danni di Bernardeschi.

68′ – Morata cerca l’appoggio su Bernardeschi, ma l’arbitro intercetta involontariamente, palla restituita alla Juve.

66′ – OCCASIONE JUVENTUS: Bentancur ruba un ottimo pallone, Morata dal limite dell’area riesce a servire Kean sul versante destro dell’area che calcia dritto in porta, ma Diawara va giù coi tempi giusti e respinge l’assalto bianconero!

65′ – Pena stoppa un pallone alto e calcia dai 25 metri, ma il pallone è docile per Perin. Troppo spazio lasciato al centrocampista degli svedesi.

64′ – Ritmi piuttosto blandi con la Juve che sta sbagliando qualche pallone in impostazione.

63′ – Aggiornamento da San Pietroburgo: Romelu Lukaku fa 2-2. Juventus che è ancora virtualmente prima nel girone.

61′ – Berget vince un rimpallo e riesce a viaggiare sulla sinistra, pallone basso all’indietro per Colak che col piattone prende in pieno il volto di Bonucci. Il difensore bianconero resta a terra contuso dal colpo preso.

60′ – Juventus a caccia del gol della sicurezza, ma il Malmo non sembra scomporsi più di tanto dalla propria metà campo.

58′ – Rabiot di forza avanza e riesce a calciare con discreta potenza, ma il suo tiro bacia l’esterno della rete e si spegne sul fondo.

57′ – Dal corner ribattuto da Diawara, Bentancur stoppa ai 20 metri, ma calcia alto.

56′ – Bernardeschi riesce ad andar via centralmente, pallone largo per Morata che prova a rientrare sul destro, ma viene chiuso in calcio d’angolo.

54′ – Inizio di secondo tempo sulla falsariga del primo, Juventus in controllo senza troppi affanni.

52′ – Sulla punizione il brasiliano riesce a pescare Rugani tutto solo, ma sbaglia l’impatto e serve involontariamente Kean, poi la difesa del Malmo riesce a scampare il pericolo allontanando il pallone.

51′ – Bravo Arthur a prendere il pallone e partire in percussione centrale, Innocent deve stenderlo. Punizione per i bianconeri da grande distanza.

50′ – Brutto rinvio di Diawara che concede il fallo laterale in zona offensiva.

50 – Christiansen rimane a terra dopo uno scontro duro con Bentancur.

48′ – AMMONITO COLAK in seguito ad un brutto fallo a palla lontana su Rugani.

48′ – Rischio di Ahmedhozic sul pressing di Bentancur, se la cava la difesa ospite.

46′ – L’uscita di Dybala non fa cambiare nulla a livello tattico per gli uomini di Allegri: Morata in coppia con Kean in attacco.

INIZIO SECONDO TEMPO – Si riparte all’Allianz Stadium, palla alla Juventus.

SOSTITUZIONE JUVENTUS: Esce Paulo Dybala, entra Alvaro Morata.

FINE PRIMO TEMPO – Termina la prima frazione all’Allianz Stadium tra Juventus e Malmo con il punteggio di 1-0 per i bianconeri. A decidere la contesa è Moise Kean, abile a sfruttare un gran cross di Bernardeschi. In Russia intanto il Chelsea si sta suicidando con le sue stesse mani, perché lo Zenit San Pietroburgo è in vantaggio 2-1 sui ‘blues’. Ci aspettano 45 minuti di pura adrenalina!

45′ +1′ – OCCASIONE JUVENTUS: Ottimo contropiede che innesca Kean. Sterzata e palla a rimorchio per Arthur che calcia di poco a lato!

45′ – Un minuto di recupero concesso dal quarto uomo.

45′ – Qui all’Allianz Stadium per ora nulla da segnalare: ritmi molto bassi e gioco non troppo fluido.

44′ – CLAMOROSO A SAN PIETROBURGO: Lo Zenit passa in vantaggio con il gol di Azmoun! Notizia splendida per la Juventus che vede il primato del girone!

43′ – Galoppa alla grande Rabiot sulla sinistra, cerca di crossare e un triplo rimpallo lo premia con il calcio d’angolo.

41′ – Calcio d’angolo concesso da Rugani che deve chiudere il cross del solito Berget.

40′ – Ottime notizie da San Pietroburgo: Claudinho pareggia i conti! 1-1 in Russia tra Zenit e Chelsea, Juventus virtualmente prima nel girone!

38′ – Serie di rimpalli pericolosi in area di rigore della Juventus, attento Perin in uscita ad anticipare l’arrivo di Berget.

36′ – De Winter sempre propositivo a destra mette un ottimo cross, Berget con il tacco deve evitare guai.

35′ – Bernardeschi perde palla in zona pericolosa, Pena crossa basso in mezzo per Colak che fa la sponda, ma il sinistro di Innocent termina addirittura in fallo laterale.

33′ – Ahmedhozic ruba palla e riparte, cerca di servire in profondità Colak, ma Rugani allunga il piedone e mette in corner.

31′ – Bernardeschi sbaglia il pallone in profondità per l’inserimento di Kean, palla a Diawara.

30′ – SOSTITUZIONE MALMÖ: Esce l’infortunato Rakip, entra Pena.

28′ – Dybala scucchiaia in mezzo per l’inserimento di Bernardeschi, ma il pallone è leggermente troppo lungo. Sarebbe stato comunque tutto inutile per la posizione di fuorigioco dell’ex Fiorentina.

27′ – Per ora si prosegue con il macedone fuori dal campo.

26′ – Rakip resta a terra senza aver subito alcun contatto, potrebbe arrivare il primo cambio nelle file degli svedesi. Probabilmente un problema muscolare.

25′ – Pressione alta della Juventus che manda al cross Alex Sandro, in affanno Moisander allontana la sfera. Juventus in totale controllo della contesa.

23′ – Altro cross, stavolta da sinistra di Alex Sandro, ma stavolta Diawara anticipa Kean e blocca la sfera.

21′ – Bentancur riceve palla a centrocampo in contropiede, ma sbaglia il pallone verticale per Kean, palla dritta tra le braccia di Diawara.

20′ – Reazione immediata dei bianconeri al gol del Chelsea, si attendono buone notizie da San Pietroburgo per centrare l’obiettivo primo posto.

18′ – GOOOOOL DELLAAAA JUUUUVENTUUUUUSSS!!!! Bernardeschi fa una magia mettendo il cross di trivela in mezzo, Moise Kean anticipa l’uscita di Diawara, si smarca dalla marcatura di Ahmedhozic e colpisce di testa per il gol dell’1-0!

16′ – Il Malmö resta ben arroccato nella sua metà campo, non concedendo spazio alcuno ai ragazzi di Allegri.

14′ – Fallo di Ahmedhozic su Bentancur, punizione Juventus nella sua metà campo.

13′ – Arrivano brutte notizie dalla Russia: Timo Werner ha portato in vantaggio il Chelsea sullo Zenit.

13′ – Bernardeschi si incarta in un dribbling sulla linea di fondo e concede la rimessa dal fondo.

11′ – Bonucci innesca Kean dalle retrovie, Nielsen gliela porta via, ma la riperde sul pressing del centravanti bianconero, prova a metterla in mezzo ma la difesa ospite se la cava.

9′ – Juventus in pieno controllo della partita, Malmo che non riesce a ripartire.

7′ – OCCASIONE JUVENTUS: Pallone in profondità di Bentancur per Kean che punta Nielsen in area di rigore e calcia in porta, ma il pallone termina sul fondo non di molto!

6′ – Dybala sfonda a destra e mette un cross interessante, serie di ribattute e pallone che termina tra i piedi di Bernardeschi, ma il suo destro è debole e Diawara blocca.

5′ – Alex Sandro punta Berget, poi scarica in area su Dybala che prova il cross per Kean, pallone facile tra le braccia di Diawara.

3′ – Rugani stacca di testa dal corner, ma la palla è lenta e Diawara blocca.

2′ – Subito calcio d’angolo concesso dagli svedesi dopo un cross di Alex Sandro messo in angolo di testa dalla difesa ospite.

1′ – La Juventus ha subito preso in mano il possesso e prova a gestire il pallone.

INIZIO PRIMO TEMPOPeljto fischia l’inizio delle ostilità, primo possesso gestito dalla squadra ospite.

DIVISEJuventus total black quest’oggi con il terzo completo: maglia nera, calzoncini neri e calzettoni neri. Gli svedesi con la tradizionale maglia celeste, calzoncini bianchi e calzettoni celesti.

  • Squadre nel tunnel, tutto pronto per l’inno della Champions League! Ci avviciniamo all’urlo caldissimo dell’Allianz Stadium!

RICAPITOLANDO – Recap delle formazioni ufficiali di Juventus e Malmö:
FORMAZIONE UFFICIALE JUVENTUS (4-4-2) – Perin; De Winter, Bonucci, Rugani, Alex Sandro; Bernardeschi, Bentancur, Arthur, Rabiot; Kean, Dybala. All. Allegri
FORMAZIONE UFFICIALE MALMÖ (4-4-2) – Diawara; Moisander, Nielsen, Olsson; J.Berget, Innocent, Christiansen, Rakip; Colak, Birmancevic. All. Tomasson.

ESORDIO – Un esordio niente male dal primo minuto in maglia bianconera per Koni De Winter. Nemmeno a farla apposta, a Torino nevica e il gioco di parole regge alla grande…

WARM UP – Inizia il riscaldamento dei ragazzi, accompagniamoli nel loro ingresso in campo!

DESIGNAZIONE ARBITRALE – Il direttore di gara dell’incontro sarà il bosniaco Irfan Peljto, i due assistenti Davor Beljo e Senad Ibrisimbegovic, quarto uomo Milos Gigovic. In sala VAR ci sarà lo spagnolo Juan Martinez Munuera, coadiuvato dall’AVAR Alejandro Hernandez.

  • Nonostante la neve ed il freddo che accompagnano la città di Torino, ammiriamo la meraviglia dell’Allianz Stadium ed il suo intatto manto erboso!
  • L’arrivo dei ragazzi allo stadio, si avvicina sempre di più JuventusMalmö!

FORMAZIONE UFFICIALE JUVENTUS (4-4-2) – Perin; De Winter, Bonucci, Rugani, Alex Sandro; Bernardeschi, Bentancur, Arthur, Rabiot; Kean, Dybala. All. Allegri

FORMAZIONE UFFICIALE MALMÖ (4-4-2) – Diawara; Moisander, Nielsen, Olsson; J.Berget, Innocent, Christiansen, Rakip; Colak, Birmancevic. All. Tomasson.

  • Tra la neve ed il gelo di Torino il Malmö è arrivato allo stadio, vediamo le immagini offerte da Romeo Agresti:

CONVOCATIMassimiliano Allegri ha scelto i convocati per questo impegno europeo!

DIRETTA – Un caloroso benvenuto agli amici di Mondo Bianconero e ben ritrovati all’appuntamento con la live testuale di JuventusMalmö, sesta ed ultima partita della fase a gironi di Champions League. I bianconeri sono immischiati nella lotta per il primo posto, per cui servirà una vittoria e sperare che il Chelsea venga fermato dallo Zenit, mentre gli svedesi sono già certi dell’eliminazione dall’Europa. Segui la diretta con noi! Vi terremo costantemente aggiornati con un ricco pre-partita, aggiornamenti in tempo reale, statistiche, curiosità ed un ampio post-partita. Stay tuned!

About Davide Greco

Leggi anche

VERSO MILAN-JUVENTUS, Chiellini dal 1′. In attacco la coppia Dybala-Morata. La probabile formazione

Di seguito le scelte per cui Allegri dovrebbe optare domenica sera a San Siro. SCHIERAMENTO …