LIVE MBN, Juventus-Fiorentina 2-0. Rivivi con noi le emozioni del match

MARCATORI: 32′ Bernardeschi, 90’+4 Danilo
AMMONITI: 47′ De Sciglio, 71′ Martinez Quarta
ESPULSI:

FINE PARTITA – Una bella Juventus raggiunge con merito la finale con un 2-0 sulla Fiorentina. Bernardeschi e Danilo con un gol per tempo mandano al tappeto la viola. I bianconeri giocheranno la 21′ finale della coppa nazionale.Sarà Juventus-Inter la finale della Coppa Italia in programma a Roma.

90’+4: DANILOOOOOOO!!! LA JUVENTUS E’ IN FINALE! 2-0 dei bianconeri confezionato da Cuadrado che si beve Martinez Quarta con il dribbling e appoggia per Danilo che con il piatto destro raddoppia.

90’+2: Ripartenza bianconera sprecata da uno Zakaria stremato che sbaglia l’appoggio per Dybala, recupera la Fiorentina.

90’+1: 5 minuti di recupero che sono già iniziati: si scalda lo Stadium.

90′ – Sottil scaglia un sinistro da posizione defilata: Perin risponde presente.

88′ – Conclusione debole di Amrabat dal limite dell’area servito bene di sponda da Cabral.

87′ – Prosegue lo sterile giro palla della Fiorentina, la Juve è attenta dietro.

85′ – Corner per i viola che si perde con un nulla di fatto. Il colpo di testa di Cabral è fuori misura: si alza il volume dello Stadium a 5 dalla fine.

84′ – Grande giocata di De Ligt sugli sviluppi di un corner. Palleggio e tiro dell’olandese in faccia a Quarta. Palla sul fondo.

82′ – All-in della Fiorentina sbilanciatissima che prova il tutto per tutto per riaprire il match.

81′ – Altri cambi nella Juve: pronti Kean e Chiellini, escono Bernardeschi e Vlahovic.

80′ – Girandola di cambi: esce De Sciglio ed entra Cuadrado. Nella Fiorentina escono Duncan e Ikonè per Maleh e Piatek.

78′ – Bel cross di Callejon che trova l’anticipo di Cabral su De Ligt: palla fuori di poco e occasione per i viola.

77′ – Ci avviamo verso la fase conclusiva del match: Fiorentina che ha allentato la pressione.

74′ – Grande scambio tra Vlahovic e Dybala con l’argentino che non trova l’impatto giusto con il pallone al momento di calciare verso la porta.

73′ – Proteste bianconere per un contatto tra De Ligt e Biraghi nell’area viola. Tutto regolare per arbitro e VAR.

71′ – Ammonito Martinez Quarta. Intervento in ritardo dell’argentino che scivola fallosamente su Vlahovic e si prende il giallo.

68′ – GOL ANNULLATO A RABIOT. Il francese aveva raddoppiato su un bell’assist di Bernardeschi ma il VAR annulla per l’offside del centrocampista francese.

67′ – Terzo ed cambio usato dalla Fiorentina. Callejon rileva Venuti: Fiorentina ultraoffensiva.

66′ – Cambio nella Juve: Morata lascia il campo, inizia la partita di Paulo Dybala.

65′ – Biraghi vicinissimo all’incrocio dei pali. Grande conclusione balistica dell’esterno viola che sfiora il gol.

64′ – Fallo di Zakaria su Venuti. Calcio di punizione per i viola, affidato al mancino di Biraghi. Intanto si scalda Dybala.

62′ – Secondo cambio della partita per la Fiorentina. Esce Saponara ed entra Sottil: 4-2-3-1 per i viola.

61′ – Fiorentina che muove bene palla orizzontalmente ma appena prova l’imbucata centrale trova l’opposizione della difesa bianconera.

60′ – Si scalda Sottil che prenderà il posto proprio di Saponara.

58′ Saponara mette una palla veloce dentro l’area per Cabral. Respinge la difesa bianconera che evita un grosso pericolo.

56′ – OCCASIONE JUVE: Palo esterno di Zakaria che sfiora il raddoppio! Bell’inserimento dello svizzero servito bene da Vlahovic. il destro del centrocampista è violentissimo ma finisce la sua corsa contro il palo esterno.

54′ – De Ligt si avventura in attacco e cerca la veronica su Igor. Non riesce la giocata all’olandese con i bianconeri che cercano di uscire fuori dal guscio e di tornare ad impensierire i viola.

52′ – Massimo sforzo della Fiorentina che sta alzando i giri del motore per rientrare in partita.

50′- Grande parata di Perin su Martinez Quarta. Grande occasione per i viola sugli sviluppi del corner: carambola insidiosissima sul colpo di testa dell’argentino, Perin si supera in tuffo ed evita il pareggio.

49′ – Torna in campo Rabiot che è stato medicato. Fiorentina che prova a far girare palla, la Juve è contratta e si difende con ordine.

47′ – Corner per la viola affidato al mancino di Biraghi. L’esterno viola calcia troppo a ridosso della porta: blocca facilmente Perin.

46′ – Problemi per Adrien Rabiot che ha subito un colpo al volto in uno scontro di gioco. Juve provvisoriamente in 10′.

SI RIPARTE– Squadre in campo con una novità per la Fiorentina. Entra Amrabat che rileva Torreira che ha accusato un problema fisico durante il primo tempo.

45’+4: FINE PRIMO TEMPO. Una buona Juventus chiude in vantaggio anche la semifinale di ritorno con un bel gol di Federico Bernardeschi. Buon approccio dei bianconeri: concentrati e pericolosi nel ribaltare l’azione in velocità. Vantaggio meritato con la gioia personale per Bernardeschi che ha dato un saggio della propria tecnica con lo stop e tiro che vale l’1-0 per la Juve.

45’+3: Contropiede Juve con Rabiot che scappa verso l’area avversaria ma viene rimontato da Ikonè e l’azione sfuma.

45’+2: Ammonito De Sciglio. Ingenuo intervento del terzino bianconero che colpisce con la gamba alta Saponara e riceve il giallo che gli farà saltare l’eventuale finale.

45’+1: saranno ben 4 i minuti di recupero con i bianconeri meritatamente in vantaggio.

45′ – Duncan scodella un cross in area, respinge solo parzialmente Alex Sandro.

43′ – Fallo guadagnato da Bonucci in area di rigore bianconera nello scontro aereo con Cabral.

41′ – Fiorentina pericolosa. Ikonè sfugge alla marcatura di Rabiot che rischia di commettere fallo. Bravo Bonucci ad intervenire con decisione sulla seconda palla ed evita guai.

40′ – Cabral scalda i riflessi di Perin! De Sciglio commette una leggerezza all’interno dell’area, Cabral si prende il pallone e calcia con violenza verso la porta. Attento Perin che respinge con i pugni.

39′ – Cross di Venuti dal fondo deviato da Alex Sandro con il pallone che diventa insidioso. Perin blocca il pallone con sicurezza.

37′ – De Sciglio cerca fortuna nella trequarti avversaria ma viene chiuso precisamente da Igor.

35′ – Prova a reagire la Fiorentina che ora ha bisogno di 2 reti per passare il turno.

32′ – BERNARDESCHI!!!! Juventus in vantaggio con il gol dell’ex. Cross di Morata, Dragowski buca l’uscita e sulla respinta di testa di Biraghi c’è il controllo e tiro di Federico Bernardeschi che trova la rete che porta avanti i bianconeri!

31′ – Si sono alzati i ritmi allo Stadium: 15 minuti alla fine del primo tempo e squadre sullo 0-0.

28′ – OCCASIONE JUVE! Vlahovic da solo davanti a Dragowski cerca il pallonetto……ma Dragowski lo chiude ed evita il gol del vantaggio.

26′ – Buon inizio della Juve che si è resa più pericolosa dei viola e sta interpretando bene il match.

24′ – Juve vicina al vantaggio! Grande giocata di Vlahovic che libera con il tacco Morata a pochi metri dalla porta avversaria: grande chiusura di Martinez Quarta che si rifugia in angolo.

23′ – Buona manovra dei bianconeri con Danilo che dialoga bene con i compagni, la palla arriva a Bernardeschi che salta con il controllo Biraghi. Calcio di punizione per i bianconeri.

21′ – Pericoloso il contropiede della Juve. Rilancio della difesa bianconera che pesca Vlahovic che scatta in profondità. Il serbo si defila e viene raddoppiato con efficacia da Igor e sfuma una buona chance.

19′ – Ci prova Torreira dalla lunga distanza. Scambio corto dei viola che arrivano alla conclusione con il centrocampista uruguagio: palla larga.

18′ – Azione dei viola con una bella uscita palla al piede di Martinez Quarta che serve Ikonè che però non trova la coordinazione giusta.

16′ – Ha iniziato col piglio giusto il centrocampo bianconero con Rabiot e Danilo che stanno recuperando molti palloni e strappano applausi.

15′ – Nulla di fatto sulla punizione dei viola con il pallone che si perde a fondo campo.

14′ – Fallo di Bonucci in uscita su Saponara: sgambetto del difensore bianconero e punizione per i viola.

13′ – Ci prova la Juve! Morata restituisce il favore a Vlahovic che calcia in diagonale: respinge Dragowski. Troppo defilato il serbo che comunque ha trovato la porta da posizione angolata.

10′ – Buona protezione del pallone di Alex Sandro che chiude su Nico Gonzalez. Cliente scomodo per il terzino brasiliano stasera per un calciatore molto criticato durante questa stagione.

7′ – Grande chance per la Juventus. Vlahovic sfrutta la scivolata di Igor e parte in contropiede. Si muove Morata che viene servito e a tu per tu con Dragowski calcia ma trova l’opposizione del portiere polacco.
Tutto fermo però perché Morata era in offside sul passaggio del serbo.

5′ – I viola sembrano aver preso le ridini del gioco e cercano di costruire pericoli nella trequarti bianconera.

3′ – Brivido da corner per i bianconeri. Igor svetta sul tiro dalla bandierina, si alza un campanile sul quale arriva Nico Gonzalez con Perin che perde il contatto con il pallone. L’arbitro interrompe il gioco e comanda un fallo sul portiere.

2′ – Giropalla della Fiorentina che produce un corner per i viola: Biraghi arriva sul fondo e crossa in direzione Cabral. Chiude brillantemente De Ligt.

1′ – SI PARTE: Primo pallone giocato dalla Fiorentina, in viola come da tradizione. Classica divisa per i padroni di casa di bianconero vestiti.

21:00 – Le squadre sono in campo: tutto pronto per il fischio d’inizio del match!

20:50 – Tutto pronto allo Stadium, le squadre sono rientrate nel tunnel: tra pochi minuti il fischio d’inizio di Juventus – Fiorentina!

BILANCIO – Arrivano le dichiarazioni di Arrivabene, intercettato dai microfoni di Mediaset:

DICHIARAZIONI – Le parole di Alvaro Odriozola a margine dell’inizio del match:

PREPARTITA – Le parole di Mattia Perin, stasera titolare e pronto a difendere i pali bianconeri:

RISCALDAMENTO – Arrivano le prima immagini del riscaldamento dei bianconeri in diretta dallo Stadium. Ecco l’atmosfera dello Stadium a pochi minuti dall’inizio della partita!

LA CARICA DEI SENATORI – I bianconeri escono dal tunnel per iniziare il riscaldamento e si sentono gli incitamenti di Bonucci e Danilo al gruppo squadra per una partita importantissima che la Juventus non può sbagliare!

MILENKOVIC OUT – Arrivano novità sull’assenza di Nikola Milenkovic, nel mirino dei bianconeri in vista della prossima stagione. Ecco il motivo della sua indisponibilità:

ANDATA – La Juventus avrà il vantaggio del risultato positivo della gara di andata dove nei minuti conclusivi della partita, l’autorete di Venuti ha regalato il gol vittoria per i bianconeri che vi riproponiamo.

GLI AVVERSARI – Novità di formazione in casa Fiorentina. Vanno in panchina sia Terracciano sia Milenkovic: chance dal primo minuto per Dragowski e Martinez Quarta. Gioca dal 1′ minuto Venuti, protagonista del match di andata e gioca da titolare Saponara nel ruolo di mezzala. Confermato Cabral al centro dell’attacco.

FORMAZIONI – Sono state diramate le formazioni ufficiali: nella Juventus torna Bonucci in difesa al fianco del recuperato De Ligt. Panchina per Cuadrado e Dybala, confermate le indiscrezioni con Bernardeschi titolare e Danilo schierato in mezzo al campo. In attacco fiducia al tandem Vlahovic – Morata.

DIRETTA – Benvenuti amici di MondoBianconero alla diretta testuale di Juventus-Fiorentina. Un’ora al fischio d’inizio della semifinale di ritorno di Coppa Italia e lo Stadium inizia lentamente a popolarsi per questa grande sfida che ci dirà chi raggiungerà l’Inter nella finale della competizione in programma a Roma il prossimo 11 Maggio! A tra poco con le formazioni ufficiali.

TORINO – Buonasera a tutti gli amici di MondoBianconero e benvenuti alla live testuale di Juventus-Fiorentina, semifinale di ritorno di Coppa Italia. I bianconeri vanno a caccia della seconda finale consecutiva, ma di fronte troveranno una Fiorentina in salute, che cercherà di ribaltare lo svantaggio della gara di andata. Gara decisiva per entrambe le squadre: stasera scopriremo chi sfiderà l’Inter nella finale dell’11 maggio in programma a Roma. Calcio dinizio alle 21:00, vi aspettiamo alle 20:00 con le formazioni ufficiali e le immagini dal campo!

About Francesco Barbaro

Leggi anche

JUVENTUS, La società ricorda la strage dell’Heysel di 37 anni fa. Il comunicato

A perdere la vita furono 39 tifosi bianconeri MEMORIA. Tramite il proprio sito ufficiale, la …