LIVE MBN, JUVE-INTER 2-4: la doppietta di Perisic regala la Coppa Italia ai nerazzurri

AMMONITI: Brozovic (I), Locatelli (J), Vidal (I)
ESPULSI: Allegri (J)
MARCATORI: 6′ Barella (I), 50′ Morata (J), 52′ Vlahovic (J), 79′ rig.Calhanoglu (I), 99′ rig. Perisic (I), 102 Perisic (I)

FINE PARTITA: Ivan Perisic con la doppietta nei tempi supplementari mette in ginocchio la Juventus. E’ stata una grande finale, vinta dai nerazzurri in rimonta dopo l’uno-due della Juventus di inizio ripresa. Decisivo in negativo De Ligt autore di ben due calci di rigore causati che hanno pesantemente indirizzato la partita nei binari nerazzuri. Cala il sipario sulla stagione dei bianconeri che non alzeranno nessun trofeo.

120′ +1 – Ultimo minuto del match: l’Olimpico si prepara per la festa dei nerazzurri che hanno la partita in mano.

120′ – Cross di Rabiot che trova la girata di testa di Vlahovic: fuori di poco.

119′ – Ultimo giro d’orologio prima del recupero.

118′ – Ammonito Vidal per intervento scomposto su Cuadrado.

116‘ – La Juve cerca il tutto per tutto a caccia di un episodio che possa riaprire la sfida.

115′ – Ultimo cambio della partita: entra Alessandro Bastoni che rileva Federico Dimarco che era a sua volta subentrato ad inizio secondo tempo.

113′ – Gioco fermo per un intervento di Cuadrado in ritardo su Sanchez. Il colombiano ha colpito con i tacchetti il gomito del cileno. Si riprende a giocare dopo un paio di minuti di stop.

111′ – Iniziativa di Kean che sfonda sulla fascia e crossa. Troppo teso e violento il cross dell’ex attaccante del Psg che si perde sul fondo.

110′ – Mancano 10 minuti al termine del match e la Juventus sembra un po’ sfiduciata: l’Inter sembra in controllo.

109′ – Luca Pellegrini cerca la conclusione dalla lunga distanza: palla altissima.

107′ – La Juventus tiene palla ma non riesce a trovare spazi: l’Inter è schiacciata in difesa.

INIZIO SECONDO TEMPO SUPPLEMENTARI: Iniziano gli ultimi 15 minuti. Serve un miracolo alla Juventus per riaprire la contesa pesantemente indirizzata dalla doppietta di Perisic.

FINE PRIMO TEMPO SUPPLEMENTARE: Ivan Perisic con una doppietta mette i nerazzurri ad un passo dalla vittoria della Coppa Italia. Doppietta in pochi minuti per il croato che regala un doppio vantaggio da gestire per i nerazzurri nei 15 minuti finali.

106′ – La Juve ci prova con la forza della disperazione: serie di batti e ribatti nell’area nerazzurra ma i tiri dei bianconeri sbattono sul muro dei difensori dell’Inter.

104′ – ESPULSO ALLEGRI: eccessive proteste per l’allenatore bianconero placato dalla propria panchina per un battibecco con la panchina nerazzurra.

102′ – ANCORA PERISIC. Doppietta del croato che realizza un gran gol: riceve palla da Dimarco, stop col destro e conclusione col sinistro. Perin è ancora battuto, doppietta del croato in 4 minuti.

101′ – Corner per la Juventus battuto da Cuadrado con un brivido per l’Inter che riesce ad allontanare in qualche modo.

100′ – Ed è arrivata la sostituzione per Paulo Dybala che abbandona il terreno di gioco. Inizia la partita di Moise Kean.

99′ – PERISIC SPIAZZA PERIN! INTER IN VANTAGGIO. Perfetta l’esecuzione di Perisic che calcia potente e preciso alla destra di Perin.

96′ – Calcio di rigore per l’Inter per l’intervento di De Ligt, controllo Var decisivo e secondo rigore della partita per i nerazzurri.

95′ – Squadre stanche che commettono più errori. L’Inter protesta per un intervento di De Ligt ai danni di De Vrij.

94′ – Barella ha ancora benzina sulle gambe e prova lo strappo: fallo di Morata e calcio di punizione per i nerazzurri.

93′ – Si scalda Kean a bordo campo che dovrebbe perdere il posto di Paulo Dybala.

91′ – Sanchez calcia con violenza dalla distanza. Conclusione neutralizzata da Perin, troppo centrale per impensierire il n. 12 bianconero.

INIZIO PRIMO TEMPO SUPPLEMENTARE: Cambio nei bianconeri che fanno entrare Luca Pellegrini al posto di Alex Sandro.

FINE SECONDO TEMPO: Non bastano in 90 minuti per decidere chi vincerà la 75′ edizione della Coppa Italia Frecciarossa. Dopo il vantaggio di Barella nel primo tempo, la Juventus reagisce e nei primi 10 minuti della ripresa trova il pareggio di Morata e il gol di Dusan Vlahovic. Il calcio di rigore di Calhanoglu fissa il risultato in parità e serviranno almeno altri 30 minuti per stabilire il vincitore.

90′ +2 – Ammonito Locatelli: Cuadrado perde il pallone e Locatelli entra in ritardo su Vidal. Giallo ineccepibile.

90’+1 – Ultimi cambi nell’Inter: escono Calhanoglu e Lautaro Martinez, entrano i cileni Vidal e Alexis Sanchez.

90′ – Bonucci cerca l’imbucata per Vlahovic, esce Handanovic in copertura su Dimarco.

89′ – Ultimo giro di orologio prima del recupero.

87′ – Conclusione dalla distanza di Calhanoglu da posizione quasi impossibile, pallone largo.

86′ – Le squadre respirano un po’ cercando di non commettere errori che potrebbero compromettere questo finale di gara.

83′ – Sostituzione nella Juventus: abbandona il campo Giorgio Chiellini che lascia il terreno di gioco in favore di Arthur.

82′ – Tensione a bordo campo con Allegri molto nervoso che rimedia il giallo per proteste.

81′ – Emozioni a non finire in questa ripresa. Tutto da rifare tra Juventus ed Inter: 2-2 a 10 minuti dal 90′!

79′ – PAREGGIO NERAZZURRO: Calhanoglu magistrale dal dischetto riporta il risultato in parità. Sotto l’incrocio la conclusione del turco.

77′ – RIGORE PER L’INTER! Grande stacco di Perisic che serve Lautaro Martinez, che esita nel calciare e trova l’impatto con Bonucci: è calcio di rigore.

76′ – OCCASIONE JUVE! Grande cross di Alvaro Morata che vede l’inserimento di Bonucci che non trova l’impatto col pallone per pochi centimentri: che palla di Morata!

74′ – Inter adesso in costante proiezione offensiva: Juventus schiacciata dietro.

73′ – Calhanoglu prima regala il pallone alla Juventus poi compie un grande recupero andando a strappare il pallone dai piedi di Vlahovic.

72′ – Juventus che fa molta densità in difesa: calcia Calhanoglu dalla distanza, altra deviazione ed altro corner.

71′ – Occasione Inter! Buon inserimento di Dimarco che è entrato bene in partita. L’ex Verona calcia verso la porta e trova una deviazione con la palla che esce fuori di poco: corner per l’Inter.

70′ – Gioco molto spezzettato in questa fase quando mancano 20 minuti alla fine della gara.

68′ – Nuovo disegno tattico dei bianconeri che passano a 3 dietro con Bonucci-Chiellini-De Ligt e Cuadrado e Alex Sandro esterni che dovranno fare la doppia fase.

67′ – Sostituzioni nella Juventus: escono Bernardeschi e Zakaria, dentro Bonucci e Locatelli

66′ – L’Inter prova ad insistere con la verve dei cambi: Dimarco e Correa combinano bene ma trovano l’opposizione della difesa.

64′ – Anche Allegri prepara altri cambi con Bonucci e Locatelli pronti ad entrare in campo.

62′ – Triplo cambio nell’Inter: fuori Dzeko, Darmian, D’ambrosio, dentro Dimarco, Dumfries e Correa.

61′ – L’Inter arriva sul fondo con Darmian, cross deviato che mette fuori causa Perin: bravo Cuadrado a liberare in corner.

60′ – Altra chiusura aerea di Chiellini sull’inserimento di Calhanoglu: ottima la partita del capitano bianconero.

59′ – Adesso l’Inter è costretta ad alzare il baricentro con la Juve che può sfruttare le ripartenze.

57′ – Partita che si è infiammata dopo l’uno-due bianconero che ha ribaltato il match!

53′ – Ammonito Brozovic per un intervento su Dybala, il croato rischia il doppio giallo per aver allontanato il pallone con un gesto di stizza. Proteste dei binanconeri.

52′ – VLAHOVIC!!!! 1-2 BIANCONERO!!!! Dybala ribalta l’azione servendo Vlahovic lanciato verso la porta, grande finta del serbo che manda al bar D’Ambrosio. Conclusione del serbo, respinta col volto da Handanovic, ma sulla ribattuta Dusan trova la rete del vantaggio.

50′ – PAREGGIO DELLA JUVE! ALVARO MORATA!!!!! Batti e ribatti nell’area nerazzurra, palla che finisce tra i piedi di Alex Sandro che calcia verso la porta e trova la deviazione di Morata che corregge la traiettoria e beffa un Handanovic non impeccabile. Adesso è parità.

49′ – Juventus che sembra partita col piglio giusto in questa ripresa.

48′ – Contatto su Vlahovic che va giù nel contrasto con De Vrij: controllo Var ma niente calcio di rigore per i bianconeri.

46′ – Intervento molto energico di Chiellini su Dzeko: sul pallone. Ha ancora la meglio il capitano bianconero che ha vinto tutti i duelli.

INIZIO SECONDO TEMPO: Ripresa al via con nessun cambio all’intervallo!

22:03 – Rientrano in campo le squadre accompagnate dalla terna arbitrale, tra pochi secondi inizia la ripresa di Juventus-Inter valida per la finale di Coppa Italia Frecciarossa

FINE PRIMO TEMPO: Partenza lanciata dei nerazzurri che trovano il gol dopo 6 minuti con una grande conclusione di Barella. La Juve reagisce intorno al 20′ e sfiora il gol in più occasioni ma Handanovic è attento e Dybala leggermente impreciso con una conclusione dalla distanza. Serve più precisione nei bianconeri, che comunque hanno avuto più chance per trovare il gol del pareggio.

45’+1 – Chiellini ancora perfetto nelle chiusure: la solita grande performance di Re Giorgio fin qui.

44′ – Saranno 2 i minuti di recupero che inizieranno fra trenta secondi.

43′ – Fallo di mano a metà campo di Rabiot che interrompe il palleggio nerazzurro.

42′ – Primo cambio della partita quindi con i bianconeri molto sbilanciati con il tridente composto da Morata,Dybala e Vlahovic in campo tutti insieme, a una manciata di minuti dalla fine del primo tempo.

40′ – Danilo a terra per un problema fisico. Cambio immediato: entra Morata per Danilo con Cuadrado che scivola nel ruolo di terzino destro.

39′ – Bell’azione dell’Inter che arriva sul fondo con Perisic il cui cross non è preciso per Darmian che non arriva con il tempo giusto sul pallone.

36′ – Una decina di minuti allo scadere del primo tempo con i bianconeri che meriterebbero il pareggio, sfiorato in più circostanze dopo un inizio troppo timido.

35′ – Prova a reagire l’Inter con una grande giocata del solito Perisic che salta netto Danilo poi scarica per Brozovic che prova la conclusione che si perde sul fondo.

34′ – Vlahovic non trova lo scambio con Dybala: gesto di stizza dell’argentino..

32′ – Inter in difficoltà con la Juventus che si sta galvanizzando e sta schiacciando nella propria metà campo i nerazzurri che sono calati molto rispetto ai primi 20′

31′ – OCCASIONE JUVE! Dybala vicinissimo al pareggio. Sugli sviluppi del corner la palla finisce tra i piedi dell’argentino che calcia dal limite dell’area e non trova la porta per centimetri..

30′ – Sul corner De Ligt svetta e inquadra la porta: Handanovic alza la traiettoria per un altro tiro dalla bandierina.

29′ – Ancora Chiellini in anticipo che innesca i compagni. Palla a Bernardeschi che calcia e trova una deviazione. Corner per i bianconeri.

27′ – L’Inter riparte sempre e costantemente dalla difesa, prendendosi qualche rischio sulla pressione alta della Juventus.

25′ – Ripartenza dell’Inter con Calhanoglu che porta a lungo il pallone e prova il tiro. Il turco però scivola al momento della conclusione e manda su tutte le furie Barella per il mancato assist.

24′ – OCCASIONE JUVE! Dybala cerca Vlahovic in profondità: il serbo calcia con violenza in diagonale verso la porta e trova la grande risposta di Handanovic che si rifugia in corner. Si è svegliata la Juventus!

22′ – OCCASIONE JUVE! Cuadrado converge al limite dell’area e trova l’inserimento di Dybala che calcia verso la porta. Il tiro rasoterra della Joya trova le mani di Samir Handanovic.

21′ – Adesso sono i bianconeri a fare possesso palla con l’Inter che si difende e prova a ripartire.

20′ – Sembra essere un po’ più in partita ora la Juventus: punizione guadagnata da Chiellini che anticipa Dzeko e mantiene i bianconeri nella metà campo avversaria.

17′ – Dybala crossa verso l’area: la palla viene smorzata da Perisic che trova le braccia di Handanovic

16′ – Cuadrado offre la sovrapposizione ad Alex Sandro. Il colombiano viene fermato fallosamente da Brozovic: punizione per la Juventus sulla trequarti.

14′ – Vlahovic lanciato in profondità sbatte contro la chiusura molto energica di Stefan De Vrij che respinge l’attacco bianconero.

13′ – Prove di reazione della Juve con Bernardeschi che salta in bello stile D’ambrosio, poi però suggerisce male per Vlahovic: Juve che prova ad alzare il baricentro.

11′ – Ancora l’Inter pericolosa. Cross di Perisic dalla sinistra che trova lo stacco di Dzeko che è impreciso e il pallone scivola in rimessa laterale.

10′ – Prova ad approfittarne l’Inter che avanza con Calhanoglu, suggerimento per Darmian che trova la chiusura di Alex Sandro.

9′ – Bianconeri colpiti a freddo dal gol di Barella che ha trovato si una grande conclusione, ma è riuscito a calciare completamente indisturbato. Gara in salita per i bianconeri.

6′ – INTER IN VANTAGGIO! Barella pesca il palo lontano dalla distanza! Sugli sviluppi del corner, l’azione si sviluppa sull’out mancino con Barella che rientra e indisturbato calcia a giro e trova un gol fantastico!

5′ – Prima azione offensiva dell’Inter: cross di Barella sulla trequarti deviato da Zakaria. Pallone in corner: il primo della partita per i Campioni d’Italia

4′ – Possesso palla sterile dei nerazzurri con le squadre che si stanno studiando nelle prime battute di gioco.

3′ – Fallo a centrocampo di Rabiot che disturba l’iniziativa nerazzurra e commette fallo all’altezza del cerchio di centrocampo.

1′ – Possesso palla dei nerazzurri che provano ad imbastire la prima azione offensiva, stoppata da Adrien Rabiot.

FISCHIO D’INIZIO: squadre con le divise tradizionali, e calcio d’inizio battuto dall’Inter

21:00: Tutto pronto per il calcio d’inizio con la coreografia delle due squadre e i due capitani, Handanovic e Chiellini che partecipano al sorteggio di inizio partita!

20:57: Allo stadio Olimpico risuona l’inno di Mameli, cantato da Arisa accompagnata dal frastuono dei tifosi in campo

20:45 – Attesa spasmodica per l’ingresso delle squadre in campo. Tra pochi minuti andrà di scena la finale di Coppa Italia allo stadio Olimpico di Roma. Ecco intanto le immagini del riscaldamento dei bianconeri:

20:02 – Sono appena state diramate le formazioni ufficiali della sfida. Ecco le scelte dei tecnici:

Juventus (4-2-3-1): Perin; Danilo, Bonucci, De Ligt, Alex Sandro; Zakaria, Rabiot; Bernardeschi, Dybala, Morata; Vlahovic. Allenatore: Allegri.

Inter (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Dumfries, Barella , Brozovic, Calhanoglu, Perisic. Dzeko, Lautaro. Allenatore: Inzaghi.

Buonasera amici e amiche di Mondo Bianconero e benvenuti alla diretta scritta di Juventus-Inter, sfida valida per la finale di Coppa Italia 2021/2022. Ennesimo capitolo di una storica rivalitá e che giunge dopo due pesantissime vittorie dei nerazzurri, in Supercoppa e nella sfida di campionato dell’Allianz Stadium, che ha estromesso definitivamente la Juve dalla corsa al titolo. I bianconeri questa sera vanno a caccia della rivincita e cercheranno di non restare a secco di trofei per la prima volta dopo 10 anni. Fischio d’inizio alle ore 21, ma noi vi faremo compagnia dalle 20 con le formazioni ufficiali e le immagini direttamente dall’Olimpico. Restate sintonizzati!

About Francesco Barbaro

Leggi anche

BIASIN ironico: “Per sostituire Perisic servirebbe Gosens”

L’esterno croato è stato accostato anche alla Juventus che avrebbe fatto un sondaggio per ingaggiarlo …