M. SERENA: “Se vince la Juve, non si ferma più”

Ai microfoni di TuttomercatoWeb Radio è intervenuto Michele Serena, ex di Inter e Fiorentina, che a Stadio Aperto ha parlato dell’incontro di Coppa Italia tra nerazzurri e viola e dell’imminente Inter-Juventus.

Come hai visto l’Inter? Ti è piaciuto l’esperimento di Eriksen da play basso?

“Per la prima volta che giocava lì, cosa ci si doveva aspettare? Ha fatto la sua partita, senza infamia e senza lode. Non è un buon progetto tattico perché vai a snaturare un giocatore a 28 anni. Se l’hanno preso per farlo giocare davanti alla difesa, qualcosa non torna. Credo proprio sia destinato a partire se trovano una soluzione di mercato che vada bene a tutti”

Quanto conta Inter-Juve?

“Penso che essere arrivati ai supplementari sia stata una scocciatura, la testa era già indirizzata alla Juventus domenica. Penso comunque che Conte ne cambierà quattro-cinque, vediamo anche come si comporterà la Juventus. Se dovesse vincere la Juve, allora secondo me non la fermerà davvero più nessuno. Se dovessero vincere arriverebbero ad aver recuperato 8 punti in pochi giorni: sarebbe una spinta incredibile, e una mazzata per l’Inter. Se invece vincesse l’Inter, per la Juve diventerebbe dura colmare il gap dalle milanesi. Sfida dai punti pesanti in palio”

About Redazione

Leggi anche

SCUDETTO, Parla Chiellini: “Il campionato può perderlo solo l’Inter”

Il capitano bianconero ha risposto alla domanda sulla corsa scudetto. MILANO – Il campionato italiano …