MATTIOLI: “In Svezia potrebbe essere nata una nuova Juve. Dybala non è un leader.”

Il giornalista RAI commenta così la prestazione dei bianconeri in Champions.

OPINIONE – Il giornalista Mario Mattioli, ai microfoni di TJ Podcast, parla della situazione in casa Juventus:

La stagione della Juve inizia stasera, è stata una buona gara nonostante la severità dell’impegno e alcuni giocatori che hanno avuto poco tempo per recuperare da voli intercontinentali.

Su Szczesny:

Non c’era motivo per toglierlo dopo tre campionati fatti alla sua maniera. Bisogna comunque sottolineare che Tek nel girone di ritorno della passata stagione, durante gli Europei con la Polonia e in questo inizio, ha dimostrato una scarsa concentrazione. Non vorrei che avesse qualche problema personale. E’ una mia ipotesi perché gli errori del portiere polacco sono di impreparazione psicologica.

Su Bentancur e Dybala:

Spero che Bentancur torni quello di due anni fa, la Juve ne ha bisogno. Dybala non può fare il leader, lo fa per una scelta obbligata, ma sarei contento di essere smentito.

Sulla situazione CR7:

Chi ha sbagliato? Direi nessuno, ma la dirigenza dopo Marotta non è stata a livello del nome Juventus. Affidarsi a Paratici è stato un azzardo che non ha pagato.

About Redazione

Leggi anche

SOCIAL, Una cavalcata di Davids in Champions nel goal of the day

La rubrica più nostalgica dei social bianconeri IL POST – Oggi gli account del club …

COMMENTA