MATTIOLI: “L’AIA ha in mano le sorti del campionato, classe arbitrale non all’altezza”

A riportarlo è ‘TMW Radio’

CRITICHE – La corsa scudetto tra Milan, Inter, Napoli e Juventus entra nella fase decisiva della stagione. 6 giornate per decidere il destino del campionato, al netto di varie sviste arbitrali che sono costate qualche punto decisivo per le sorti dello scudetto. A parlarne è il giornalista RAI Mario Mattioli, intervenuto ai microfoni di ‘TMW Radio‘:

Gli errori sono frutto di una classe arbitrale non all’altezza, dove non c’è coerenza di vedute. Non si pretende la perfezione, ma serve una direzione di gara coerente. L’AIA ha in mano le sorti e il destino del campionato, per incapacità e mancata uniformità.

About Redazione

Leggi anche

UNDER19, Roma-Juventus 2-0: Tripi e Vicario spengono il sogno dei bianconeri

La squadra di mister Bonatti perde la semifinale scudetto. I giallorossi volano in finale. FINE …