MAURO: “Bene modulo e interpreti, ma la vera svolta sarà contro il Milan.”

L’ex bianconero Massimo Mauro giudica così l’esordio europeo della Juventus.

DICHIARAZIONI – Sulla Gazzetta dello Sport, Massimo Mauro dice la sua sulla prima vittoria stagionale dei bianconeri:

E’ stata la partita giusta al momento giusto, contro un avversario non irresistibile che ha lasciato giocare i bianconeri. La partita della svolta? No di certo, quella sarà contro il Milan, ma rimane una vittoria importante.

Sugli interpreti:

Szczesny ha fatto una buona partita, non poteva essere diventato un portiere scarso di colpo. Cuadrado e Alex Sandro sono insostituibili, e quando non ci sono la loro assenza pesa. Dybala e Morata mi sono piaciuti, ma devono dimostrarsi trascinatori in partite di più alto livello.

Chiosa finale su Locatelli:

Per me è una mezzala, non un regista: quel ruolo lo può fare solo Arthur nell’organico della Juventus.

About Redazione

Leggi anche

CHRISTIANSEN: “Il nostro primo pressing ha avuto successo, poi abbiamo avuto problemi nella trequarti bianconera”

La formazione di casa perde 3-0 con la Juventus nel primo match del girone H …

COMMENTA