MAURO: “La Juve sembra una squadra in confusione. Così non può andare avanti: Allegri deve scegliere”

Le parole dell’ex calciatore

OPINIONE. Intervenuto a La Gazzetta dello Sport, Massimo Mauro ha commentato la difficile situazione in casa Juventus:

“A me la Juve sembra una squadra che non è in grado di gestire i momenti della partita, anche perché ha pochissimi interpreti in grado di tenere l’uno contro uno. C’è una certa confusione in campo, l’undici bianconero finisce per allungarsi spesso, lasciando spazi agli avversari e poi non reggendo nei duelli individuali. Così è dura fare risultati.”

Un consiglio su come Allegri potrebbe risolvere la situazione:

“Non ha grandi alternative al momento a livello di uomini, ma per me è arrivato il momento di fare una scelta ben precisa. Così non può andare avanti, deve muoversi anche il tecnico per trovare una soluzione, altrimenti invertire la rotta diventa impossibile. E, tranne Di Maria, gli altri infortunati eccellenti non sono proprio prossimi a rientrare. Ha due strade davanti per me. O fare un bagno di umiltà e decidere di giocare solo in contropiede, abbassandosi e cercando di difendere il meglio possibile. Oppure agire al contrario, alzando il baricentro e pressando molto alto. C’è un perché e l’ho già spiegato: la Juve in questo momento deve restare il più corta possibile, se si allunga va in difficoltà contro qualunque avversario. E allora, o tutti in difesa o tutti in avanti. Insieme, da squadra.”

About Redazione

Leggi anche

BRAMBATI: “Allegri è inadatto a questa Juventus”

L’opinione del procuratore PARERI – Brambati è intervenuto su TMW radio per parlare della situazione …

COMMENTA