MCKENNIE, La sospensione e il mercato. La posizione della Juve

Il calciatore americano è stato sospeso dalla Nazionale per aver violato le norme anti-Covid.

SACRIFICABILE – Non deve essere un gran momento per Weston McKennie. Il centrocampista ha fatto parlare di sé più per eventi poco positivi extra-campo che per le gesta nel rettangolo verde. La sospensione è solo l’ultima vicenda di un periodo delicato che ha visto McKennie finire sul mercato nell’ultima finestra estiva. Come riporta il Corriere dello Sport, la posizione della Juventus è chiara. Il centrocampista può partire. L’ex Schalke 04 ha però declinato tutte le offerte per rimanere a Torino a disposizione di mister Allegri. Il tecnico livornese studia l’impiego dell’americano in una posizione più avanzata, a supporto delle punte, per sfruttare al meglio la sua capacità di inserimento.

About Redazione

Leggi anche

BERHALTER, CT USA: “McKennie è un bravo ragazzo, ma dovrà riguadagnarsi la fiducia.”

Il commissario tecnico della nazionale statunitense torna sul caso che ha coinvolto il centrocampista bianconero. …