MCKENNIE, Società furiosa dopo l’esclusione con gli USA

A riportarlo è il ‘Daily Mail’

STATI UNITI – In seguito all’esclusione di Weston McKennie dalla nazionale degli Stati Uniti nel match contro il Canada (vedi qui), la Juventus sarebbe andata su tutte le furie a causa del comportamento del centrocampista texano. McKennie non è nuovo a bravate riguardanti il protocollo Covid-19, basti pensare all’episodio della scorsa stagione in cui a Torino ospitò una festa durante il boom dei contagi e la zona rossa del Piemonte. A riportarlo è il ‘Daily Mail‘.

About Redazione

Leggi anche

VEZZALI: “Mi sto impegnando per far tornare gli stadi al 100% della capienza”

Le dichiarazioni della sottosegretaria allo Sport INTENZIONI – Valentina Vezzali ha annunciato la volontà di …

COMMENTA