MERAVIGLIOSAMENTE WOMEN

La storia prosegue nel segno della vittoria. La storia delle Juventus Women, da quest’anno intrecciata con quella di Joe Montemurro, si arricchisce di un nuovo scudetto, il quinto consecutivo per le bianconere, il primo del tecnico australiano. Nel pomeriggio di Vinovo le Juventus Women si confermano Campionesse d’Italia, battendo 3-1 il Sassuolo e andando anche oltre il punticino che sarebbe stato sufficiente ad assicurare la certezza matematica del titolo. Non basta, dunque, alla Roma una delle migliori annate della sua storia per riuscire nell’impresa di scucire dal petto delle ragazze bianconere uno scudetto tra i più equilibrati degli ultimi anni. Per la Juventus, un titolo che certifica la voglia di vincere mai esauritasi, nemmeno con un avvincente cammino europeo.

A Vinovo la fretta di raggiungere il traguardo poteva giocare un brutto scherzo ma le ragazze di Montemurro hanno saputo approcciare alla gara con la testa giusta. Pochi minuti e Bonansea e compagne prendono le misure alla nero-verdi. È proprio l’attaccante a sbloccare il match con un taglio in area visto e servito dalla grande giocata di Girelli. Le bianconere mettono subito le cose in chiaro cola stessa Girelli, rapida a ribattere a rete la corta respinta del palo. Il 2-0 del primo tempo viene solo in parte minato dalla conclusione di Cambiaghi che c’entra il bersaglio grosso ad inizio ripresa. Ci pensa, poi, Boattin a ristabilire le distanze e a regalare alle Women il 3-1 finale. La festa può cominciare a Vinovo ma la stagione non è finita: c’è un altro trofeo da vincere. Appuntamento il 22 maggio per la finale di Coppa Italia contro la Roma, vera avversaria di quest’anno. La torta, oggi, la ciliegina chissà…

About Michele Paoletti

Storico dell'arte, appassionato di calcio, sognatore. Aspirante giornalista con l'amore per la scrittura. Una tavola dipinta o un rettangolo verde sono per me medesima fonte di ispirazione.

Leggi anche

WOMEN, Gravina sulla finale di Coppa Italia: “Bella partita, la Juve ha ribadito il suo dominio”

Le parole del Presidente della Figc. DICHIARAZIONI – Gabriele Gravina, intervistato da Il Romanista, si …