MERCATO, Locatelli ma non solo. La Juve si svecchia

I bianconeri adottano la linea verde. Locatelli lascerà il Sassuolo per cominciare una nuova esperienza. Shaktar e Juve su di lui.

TORINO – Abbassare l’età media, confermare i talenti dell’attuale stagione e innestare nuovi giovani. Questo il filo conduttore della programmazione bianconera. I punti fermi del futuro saranno de Ligt, Chiesa e Kulusevski, non a caso i migliori in campo nella finale di Reggio Emilia. Secondo Tuttosport, ai tre calciatori dovranno guardare i nuovi arrivati per fare le fortune del club. Vediamoli, allora, i papabili neo acquisti. Uno su tutti quel Manuel Locatelli all’epilogo dell’esperienza emiliana. Il 23enne centrocampista del Sassuolo è in cima alla lista desideri di Paratici ma le ultime notizie riportano di un interesse dello Shaktar Donetsk. In tal senso De Zerbi lo porterebbe con se nell’esperienza all’estero. Il ds Carnevali non lo cederà per meno di 35-40 milioni, le due squadre sono avvisate.

CLASSE 2001 – Non dovesse concretizzarsi la pista Locatelli, la Juventus monitora la situazione di un altro giovanissimo talento del nostro campionato, Nicolò Rovella. Vent’anni, un’esperienza in prestito al Genoa dopo essere stato acquistato dai bianconeri nell’ultima finestra di mercato invernale. Nelle intenzioni dei die club il prestito avrebbe dovuto avere durata biennale ma i piani potrebbero ora cambiare. Il ringiovanimento della mediana bianconera potrebbe portare Rovella a vestire in anticipo la maglia della Juventus.

About Redazione

Leggi anche

MERCATO, Il Parma in pressing per Buffon

Il Parma vuole il ritorno di Gianluigi Buffon alla Juventus. Intanto, le parole dell’agente fanno …