MERCATO, Oltre a Dybala e Ronaldo, la Juve può perdere un altro big!

Con il rinnovo che tarda ad arrivare, Juan Cuadrado potrebbe lasciare la Juve a parametro zero. Tra i club interessati, c’è l’Inter di Antonio Conte

RINNOVO – Con l’eliminazione dalla Champion’s League, la Juventus può unicamente concentrarsi sul campionato sia fisicamente che mentalmente. Andrea Pirlo sogna la rimonta scudetto, complicata, ma non impossibile, soprattutto per una squadra abituata a infilare tante vittorie consecutivamente. La distanza dalla vetta è di 10 punti e, considerando la partita in meno contro il Napoli, la Juve cercherà l’impresa. Inoltre, c’è la finale di Coppa Italia contro l‘Atalanta di Gasperini da portare a casa, quindi la stagione bianconera è tutt’altro che finita. Le insidie, però, non mancano e la società del club torinese deve fare fronte a diversi ostacoli. Primi fra tutti, i discorsi rinnovi per Cristiano Ronaldo e Paulo Dybala. La loro permanenza in bianconero è incerta, con il portoghese tentato dal ritorno a Madrid e l’argentino con i problemi fisici che lo tormentano da quasi tutta la stagione. Ma, oltre a loro due, Paratici può perdere anche un altro top player: Juan Cuadrado.

MAROTTA – Anche il colombiano ha il contratto in scadenza a giugno 2022 e, nonostante l’età ormai non più giovanissima, il terzino destro rimane ancora un punto saldo nella formazione di Pirlo. La firma per il rinnovo non sembra essere un problema, ma Agnelli deve fare in fretta a blindarlo, perchè il rischio di perderlo a zero è dietro l’angolo. Infatti, non fatichiamo a pensare che per Cuadrado ci possa essere la fila. Tra i possibili acquirenti, spunta l’Inter di Antonio Conte che conosce molto bene il giocatore e ne apprezza le qualità. Marotta osserva da lontano le vicende e rimane in agguato: prendere un top, dalla squadra rivale per lo scudetto, sarebbe un’occasione più unica che rara.

About Redazione

Leggi anche

DALLA GERMANIA, Arriva l’ipotesi di uno scambio Pavard-Arthur

La Juventus sarebbe interessata al terzino destro del Bayern Monaco che, dal canto suo, non …