MERCATO, Se parte De Ligt scatta il piano B. Tutti i dettagli

In caso di addio del centrale olandese, la Juventus avrebbe un bel tesoretto da reinvestire.

IDEE – Il mercato della Juventus continua a regalare colpi di scena. Le forti dichiarazioni di Matthijs De Ligt sul suo futuro hanno scosso la dirigenza juventina che, come riporta La Gazzetta dello Sport, se non dovesse riuscire a trattenere il centrale olandese darebbe il via al piano B. La cessione dell’ex Ajax porterebbe nelle casse bianconere almeno 70 milioni – potrebbero essere anche i 120 della clausola -, che verrebbero reinvestiti nell’acquisto di un centrale: Bremer del Torino e Gvardiol del Lipsia i nomi principali. Inoltre, il budget accumulato potrebbe essere utilizzato per il riscatto di Morata e l’acquisto di un esterno offensivo.

About Redazione

Leggi anche

FOCUS, Una Juve che sogna in grande

L’arrivo del Fideo oltre all’attesa per la firma di Pogba: la nuova Juventus prende forma …