MERCATO, Zaniolo va in Portogallo ma la testa va… a Torino

Il fantasista giallorosso ha lasciato l’Italia e si è unito ai compagni per la trasferta in Portogallo.

CALCIOMERCATO – Nicolò Zaniolo è ancora un calciatore della Roma e, come tale, si è aggregato al gruppo squadra verso il Portogallo. Ma nella testa un chiodo fisso, quella Juventus che sta solleticando i suoi pensieri e che intende trovare l’intesa per portarlo sotto la Mole. Zaniolo ha assistito dalla tribuna al primo test stagionale dei giallorossi per una lombalgia ed è in dubbio anche per l’amichevole odierna contro l’Algarve. Ma le voci di mercato prendono il sopravvento. Secondo quanto riferisce Tuttosport, non è ancora stata colmata la distanza tra Juve e Roma sulla formula. I bianconeri avevano proposto uno scambio di prestiti (Arthur più conguaglio a favore della Roma). Offerta prontamente bocciata dalle parti di Trigoria. Le operazioni ora proseguono per altre strade. Un’ipotesi alla quale i giallorossi avrebbero aperto è quella del prestito oneroso (10 milioni) più un obbligo di riscatto da esercitare tra una o due stagioni sulla base di 30-40 milioni. La dirigenza bianconera vorrebbe però essere svincolata dall’obbligo di acquisto e spingerebbe per inserire il solo diritto di riscatto in una proposta di scambio oneroso di prestiti: alla Juventus Zaniolo, alla Roma uno tra Arthur e Zakaria. Thiago Pinto riflette e vorrebbe sacrificare il 23enne trequartista azzurro per ottenere un bel tesoretto che andrebbe a rimpinguare le casse del club. Seguiranno aggiornamenti.

About Redazione

Leggi anche

MERCATO, Simeone: “Tutti vogliono la permanenza di Morata”

L’allenatore argentino si espone sull’argomento PORTA CHIUSA – Dopo la vittoria per 0-3 contro il …