MIHAJLOVIC: “Inter, Milan e Juve vadano a farsi il loro campionato”

Il tecnico del Bologna contrario alla disputa della Superleague

CRITICHE – Non si ferma la raffica di critiche nei confronti della SuperLega e delle tre squadre italiane coinvolte, ovvero Inter, Milan e Juventus. A favore del fronte UEFAFIFA c’è anche Sinisa Mihajlovic, allenatore del Bologna. Il tecnico serbo ha espresso il suo disappunto nella conferenza stampa della vigilia del suo Bologna contro il Torino. Ecco le sue parole:

Per me è una cosa brutta, il calcio è lo sport più seguito al mondo, più amato, perché dà la possibilità qualche volta alle squadre piccole di vincere contro le grandi. I ricchi diventano più ricchi e i poveri ancora più poveri. Non è questo lo spirito dello sport. Non la condivido e non mi piace. È una questione di soldi? Credo di sì e toglie al calcio la possibilità di competere. Nello sport i piccoli possono battere i grandi. Poi chiaro, un big match è sempre bello da vedere. Incasseranno 350 milioni subito? Piace vincere facile, facciano un campionato tutto loro. Ma la mia opinione sarebbe la stessa anche se fossi allenatore di Juve, Milan e Inter. Cosa facciamo? Il Bologna magari prende 30 milioni e loro 300, diventa più grande il gap. Il Leicester potrà mai rivincere uno Scudetto così? Il suo percorso senza le big non avrebbe lo stesso fascino. Non facciamo i falsi moralisti: sicuramente la SuperLega è una questione di soldi, tutti questi club sono indebitati. Se piace vincere facile. vadano a farsi il loro campionato. Ma penso che i tifosi non condividano e io neppure.

About Redazione

Leggi anche

EX JUVE, Ibrahimovic: “Quegli scudetti che ci hanno tolto li abbiamo vinti”

Nell’intervista rilasciata al Corriere della Sera, lo svedese rivolge un pensiero ai bianconeri ATTRAVERSO IBRA …