MIL-JUVE, Le ultime di formazione, come cambia la Juve

MILAN_JUVENTUS- E’ la giornata della sfida scudetto. Nessuno si sarebbe aspettato una situazione del genere. La notizia della positività al virus di Cuadrado ha rimescolato le carte e sollevato un gran caos.

Al di là di ciò, si dovrebbe giocare nonostante la situazione virus ed ASL, con indisponibili e defezioni in tutte e due le squadre. Ecco le probabili scelte di Pirlo:

JUVENTUS- Andrea Pirlo si reinventa la linea difensiva. Davanti al portiere polacco ci saranno da destra a sinistra: Demiral, De Ligt, Bonucci e Danilo. Ipotesi, molto remota, vedere Frabotta sul laterale sinistro, e quindi Danilo dirottato a destra. Ritorna titolare quindi Demiral, ultima apparizione contro la Dynamo Kiev il 2 dicembre scorso.

Per il centrocampo pochi dubbi, si dovrebbe ripartire dal centrocampo visto contro l’Udinese. Chiesa e Ramsey esterni, in mezzo Bentancur e McKennie. Un accenno di conferme e solidità di formazione per Pirlo, ma mai dire mai, in panca Arthur (recuperato al 100%) e Rabiot sono pronti all’uso.

Attacco obbligato con Ronaldo e Dybala. L’argentino, come riportato da TS, aveva avuto nei giorni scorsi la febbre, giocando contro l’Udinese essendo sotto antibiotici e medicinali anti influenzali.

MILAN- Così invece il diavolo: (4-2-3-1), Donnarumma; Calabria, Kjaer, Romagnoli, Theo; Krunic, Kessié; Castillejo, Calhanoglu, Rebic; Leao. Allenatore: Pioli.

Niente Ibra quindi e niente Saelemaekers per Pioli, che dovrà fare a meno anche di Bennacer e Tonali.

About Redazione

Leggi anche

VERSO MILAN-JUVENTUS, Domani la conferenza stampa di Allegri

Domani è la vigilia della trasferta di San Siro PAROLE – Come riportato dal sito …