MOGGI: “La perdita di Ronaldo crea scompensi difficili da risolvere. E’ una Juve ridimensionata che non lotterà per lo Scudetto”

L’ex direttore sportivo ha commentato il mercato bianconero e le ambizioni della Juventus per la stagione.

IL PUNTOLuciano Moggi ha commentato le operazioni della Juventus, in particolare la decisione di cedere Ronaldo negli ultimi giorni di mercato. Queste le dichiarazioni di Moggi a Radio Bianconera:

“La perdita di un capopopolo come Ronaldo crea scompensi difficili da risolvere negli ultimi giorni di mercato. Prima di cedere Vieri avevo già preso Inzaghi, quando andò via Zidane arrivò Nedved…E’ una Juve ridimensionata. Mi auguro faccia una bella stagione, ma non credo che possa lottare per lo scudetto”

About Redazione

Leggi anche

LEWANDOWSKI: “Non comparo i numeri con Ronaldo e Messi. Io competo con me stesso. Juve? Ho degli amici lì”

L’attaccante del Bayern Monaco e della Nazionale polacca ha ricevuto ieri la Scarpa d’oro. BOMBER …