MORATA: “Ho passato nove ore senza dormire dopo la partita con la Polonia. Hanno minacciato i miei figli di morte”

Le dichiarazioni dell’attaccante spagnolo a Radio Cope.

NAZIONALI – Le prestazioni di Alvaro Morata ad Euro 2020 non hanno entusiasmato i tifosi spagnoli. L’attaccante bianconero è finito nel mirino della critica e ha così reagito, parlando del suo momento complicato:

“Ho passato 9 ore senza dormire dopo la partita contro la Polonia, Ho ricevuto minacce, insulti verso la mia famiglia, persone che speravano che i miei figli morissero. Forse qualche anno fa, sarei stato ‘incasinato’, ma sto bene. Ho passato qualche giorno isolato da tutto. Forse non ho fatto il mio lavoro come avrei dovuto e capisco le critiche per non aver segnato un gol, ma vorrei che le persone si mettessero nei miei panni e immaginassero cosa significa ricevere minacce e sentire qualcuno che spera che i tuoi figli muoiano. Ogni volta che entro in una stanza, sposto il telefono altrove. Ma lo dicono comunque a mia moglie, o ai miei bambini”

About Redazione

Leggi anche

DYBALA, Dalla Spagna é fatta per il rinnovo

Lo riporta ‘Todofichajes.net’ RINNOVO – Secondo il portale spagnolo ‘Todofichajes.net‘, la trattativa tra Juventus e …