MORATA: “Il gol alla Croazia? Spunto da Chiesa. Fischi? Non voglio dare loro importanza”

Le parole del numero 9 ai microfoni di ‘El Larguero’

SPAGNA – La Spagna di Luis Enrique, dopo un inizio di Euro 2020 tutt’altro che entusiasmante, ha ritrovato lo smalto dei tempi d’oro della ‘Roja’, rifilando 5 gol alla Slovacchia e altrettanti alla Croazia in 7 giorni. Uno dei protagonisti di questo cammino è sicuramente Alvaro Morata: 2 gol nella manifestazione, ma tante critiche nei suoi confronti. Il numero 9 bianconero è stato intervistato da ‘El Larguero‘, ecco le sue parole:

Il gol alla Croazia? L’ho visto, me lo ha mandato mia moglie. Sapevo avrei avuto quel secondo e mezzo in più per calciare e ha funzionato. Ho parlato con Chiesa del suo grande gol e mi è rimasto in testa. Appena la palla è entrata sono riuscito a rompere un vetro, ma è entrato dentro. I fischi? Dopo ciò che ho vissuto l’anno scorso mi rendo conto di essere fragile e vedo gente senza sensibilità che insulta una donna o dei bambini. Abbiamo avuto un periodo buio con la pandemia, ora si possono ottenere solo cose belle. Non voglio dare importanza alle critiche, ho gente che mi ha supportato tanto. Ho già avuto momenti complicati, ma la famiglia è la famiglia e anche i miei genitori sono sopraffatti.

About Redazione

Leggi anche

MERCATO, C’è un piano per il riscatto di Morata

I bianconeri vorrebbero riscattare lo spagnolo inserendo una contropartita ACQUISTO – Secondo quanto riportato da …