NEDVED, I calci della rabbia

Non trattiene le proprie emozioni il vicepresidente bianconero dopo l’eliminazione della Juventus

TORINO – La serata della Juventus si rivela particolarmente amara. Tanta la delusione, massima la rabbia. Incarna tutte queste sensazioni Pavel Nedved, che nel postpartita si lascia andare ad uno sfogo tutt’altro che composto. Il vicepresidente bianconero si scaglia contro i cartelloni pubblicitari dell’Allianz Stadium. La furia ceca è tutta nei calci a bordocampo, dopo il triplice fischio dell’arbitro Kuipers.

About Redazione

Leggi anche

JUVE-ATALANTA, Anche John Elkann presente in tribuna

L’imprenditore ha assistito alla partita insieme al cugino Andrea Agnelli e a Pavel Nedved, trasmettendo …